03 Ottobre 2018, 09.47
Vestone Valsabbia
Rassegna Nuvole

«Se salti da una nuvola atterri su una stella»

di red.

Questo il titolo della mostra fotografica organizzata in occasione dei 10 anni di attività del Centro Diurno “Stella del mattino” di Nozza di Vestone, nell’ambito della rassegna “Nuvole”

•VIDEO


Questo sabato, 6 ottobre, la rassegna “Nuvole: eventi in Valle Sabbia per raccontare la salute mentale” ha in serbo per noi ben due appuntamenti. 
 
Alle ore 17 verrà inaugurata la mostra “Se salti da una nuvola atterri su una stella”, che celebra i 10 anni di attività del Centro Diurno “Stella del mattino” di Nozza di Vestone.
 
L'intento della mostra è quello di far comprendere allo spettatore che cosa avviene all’interno Centro Diurno che, accanto ad attività di tipo ricreativo e risocializzante, promuove una serie di interventi mirati finalizzati al raggiungimento di un maggior benessere per la persona. 
 
Sono numerose le persone che nel corso degli anni hanno frequentato il Centro, e proprio grazie ad ognuna di loro l’offerta si è modificata ed evoluta. 
 
Le immagini sono stare realizzate nel corso degli anni e ritraggono momenti di quotidianità - sia internamente che al di fuori della struttura - per mostrare attimi di convivialità, condivisione, di gruppo, e per cercare di contrastare i pregiudizi, la diffidenza, i luoghi comuni che da sempre fanno da sfondo al delicato mondo della malattia mentale.
 
Gli scatti in mostra sono stati selezionati insieme agli ospiti; l’intero allestimento è stato pensato e costruito insieme, utilizzando oggetti e materiale di recupero che è stato sistemato con la collaborazione tra ospite ed educatore.
 
La mostra nasce quindi da un desiderio di apertura nei confronti del territorio e della comunità nella quale è inserito, nel tentativo di creare consapevolezza e raggiungere anche chi ancora non conosce il contributo sociale del Centro sia a livello di realtà fisicamente presente, sia a livello di comprensione delle attività specifiche.
 
Non per tutti è stato facile accettare di mostrarsi “pubblicamente”, concedere ad estranei di entrare nel vivo della propria quotidianità, anche se per un breve periodo, ed interromperla. 
 
L’ingresso è gratuito. La mostra resterà aperta fino al 31 ottobre secondo i seguenti orari: lunedì dalle 14 alle 18, martedì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 16, giovedì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 e sabato dalle 10 alle 12. All’inaugurazione, questo sabato, seguirà un aperitivo. 

Ecco il trailer della mostra.

 


Aggiungi commento:
Vedi anche
12/09/2018 10:15:00

Fotografia come terapia Nell’ambito della rassegna “Nuvole”, sarà inaugurata questo venerdì 14 settembre a Vestone la mostra di fotografie scattate dagli adolescenti del centro diurno “Raggio di Sole – Coop. Fraternità Brescia” nell’ambito del progetto di fototerapia

01/06/2008 00:00:00

Nozza prepara una risposta L’estate segnerà un ulteriore ampliamento dei servizi ospitati dalla Rsa «Passerini» di Nozza Vestone: in accordo col gruppo «Fraternità» di Ospitaletto, infatti, la struttura darà casa al nuovo Centro diurno psichiatrico «Stella del mattino».

08/05/2009 00:00:00

Un Centro Diurno Psichiatrico a Nozza Dopo la benedizione impartita da monsignor Serafino Corti, è toccato ad Onorina, la prima delle ospiti, di tagliare l’inaugurale nastro sull’uscio della “Stella del Mattino”, alla Passerini di Nozza.

06/05/2009 00:00:00

Una «Stella del mattino» alla Passerini Giovedì 7 maggio a Nozza si inaugura un nuovo servizio ospite della Fondazione «Passerini»: apre un Centro diurno per i pazienti psichiatrici: una capienza di 15 posti e una equipe «polivalente».

01/07/2018 08:35:00

La fotografia specchio dell'anima Uno sguardo attraverso l'obiettivo di Laura Gatta sugli ospiti gli operatori della Comunità psichiatrica “La Rondine” di Brescia nella mostra fotografica “Ti racconto di me” inaugurata ieri nella biblioteca di Barghe. VIDEO



Altre da Valsabbia
08/07/2020

Consorzio Medio Chiese contrario al depuratore

Sollecitati dal sindaco di Montichiari Marco Togni, i responsabili del Consorzio hanno affermato di non aver mai condiviso il progetto, ma di aver solo fornito i dati idrogeologici richiesti. Acque Bresciane: “Un equivoco lessicale”

08/07/2020

Sanità, Girelli: «Un voto che vale una sfiducia a Gallera»

Approvata in consiglio regionale una mozione del Pd con primo firmatario il consigliere regionale valsabbino del Pd che chiede trasparenza sui fondi pubblici dati ai privati

08/07/2020

L'arte in Valle Sabbia: valutazioni critiche e nuove prospettive

Quarta e ultima puntata della serie dedicata all’arte e cultura nel bresciano a cura di Giovanni Baronchelli stavolta dedicata all’ambito artistico valsabbino moderno e contemporaneo
• VIDEO

07/07/2020

50 anni di Regione Lombardia

Il consigliere valsabbino della Lega Floriano Massardi: “Cinquantesimo sia la festa di tutti lombardi, nella certezza assoluta che ci rialzeremo più forti di prima”

07/07/2020

Derivazioni idroelettriche, in arrivo fondi per le aree montane

Anche Rsa, scuole ed enti pubblici di 11 Comuni valsabbini beneficeranno della monetizzazione dei fondi che le società idroelettriche devono alle aree interessate per lo sfruttamento delle acque

07/07/2020

Marcellina Bertolinelli nuovo presidente del Rotary Valle Sabbia

Il sodalizio per il nuovo anno sociale sarà guidato da una donna, dottore agrario e docente presso l’Università di Milano. Il presidente internazionale è Holger Knaack con il motto “Il Rotary crea opportunità”

07/07/2020

Finanziamenti regionali per un piano «a prova di emergenza»

Gli ospedali bresciani, inclusi quelli afferenti all'Asst del Garda, utilizzeranno i fondi per farsi trovare adeguatamente preparati in caso di nuove crisi sanitarie. Previsto, in primis, il potenziamento delle terapie intensive e semi intensive

07/07/2020

Cassa Rurale, i passi verso la fusione

Presentato l'assetto della nuova banca di credito cooperativo che nascerà con la fusione della Cassa Rurale Adamello nella Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella: nuova governance, un periodo di transizione di tre anni, cinque territori con altrettanti Gruppi Operativi Locali per gestire la mutualità

06/07/2020

Una federazione per la tutela del Chiese e del lago d'Idro

Le 17 associazione del “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro” hanno dato vita a una federazione per meglio incidere sulle questioni ambientali del territorio: priorità il no al maxi depuratore a Gavardo e Montichiari

06/07/2020

Controlli notturni della Locale

Sanzioni per sorpassi azzardati e superamento dei limiti di velocità, tre patenti ritirate per guida in stato d’ebbrezza e una vettura sequestrata: è il bilancio di una notte di controlli della Locale della Valle Sabbia