Skin ADV
Domenica 18 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







16.02.2018 Salò Garda

16.02.2018 Valsabbia

17.02.2018 Casto

17.02.2018 Vestone

16.02.2018 Paitone Valsabbia

16.02.2018 Giudicarie

17.02.2018 Vobarno Vallio Terme Serle Paitone Valsabbia

16.02.2018 Idro Barghe Mura

16.02.2018 Giudicarie

17.02.2018 Storo






08 Maggio 2017, 10.22
Vestone Valsabbia
Soccorsi

Numero Unico Emergenza 112, facciamo il punto della situazione

di Enneci
Illustrato in Comunità montana il nuovo sistema di chiamata per l’emergenza urgenza introdotto due anni fa, con le novità dei voli notturni dell’eliambulanza

A distanza di oltre due anni dall’introduzione a Brescia del 112 come unico numero da comporre per richiedere aiuto cerchiamo di capire cosa è cambiato, come funziona ora e quali le novità.

L’occasione si è presentata venerdì 5 maggio presso la Comunità montana della Valle Sabbia a Nozza di Vestone ed ha avuto come relatori il direttore del Nue 112, dott. Claudio Mare, il coordinatore dott. Raniero Rizzini e due operatori che hanno illustrato il servizio in tutte le componenti fondamentali.

Facciamo un passo indietro al 2002 quando l’Ue ha emanato una direttiva che individuava nel 112 il numero di riferimento per le emergenze di qualsiasi natura fossero dando la libertà ad ogni Stato membro di organizzare il servizio nel modo più funzionale.

Nel 2010 è partito il progetto pilota a Varese fino a completare il tutto con l’apertura di Milano e di Brescia per la Lombardia; dal 2014 in poi il sistema 112 si sta ampliando regione dopo regione in tutta Italia.
I precedenti numeri di riferimento (112 Carabinieri, 113 Polizia, 115 Vigili del fuoco e 118 soccorso sanitario) sono confluiti alla nuova centrale operativa 112 che risponde alla chiamata di soccorso, localizza il chiamante e inoltra la missione alla centrale operativa di competenza che la prenderà in carico e la gestirà dal punto di vista prettamente operativo.

Questa nuova modalità organizzativa consente di filtrare le telefonate potendo così “girare” alle centrali operative di Carabinieri, Polizia, Vigili del fuoco e soccorso sanitario solo le emergenze reali. In tal senso le statistiche parlano da sole: il 55-60% del totale delle chiamate ricevute dal 112 non sono emergenza.

Capitolo a parte merita il “nuovo” servizio di elisoccorso. Da metà aprile, dopo un periodo di sperimentazione, gli elicotteri di Brescia e Como del soccorso sanitario di Regione Lombardia  sono stati equipaggiati con visori notturni garantendo così una copertura del servizio su tutte le 24 ore.

Tale introduzione consente di fare un enorme passo in avanti rispetto alla fase precedente in cui il volo era obbligatoriamente limitato a rotte prestabilite e atterraggi in aree debitamente illuminate (piazzole o campi da calcio).

Oggi, infatti, gli elicotteri possono atterrare anche in aree non illuminate (ma in ogni caso segnalate e visionate dai piloti per stabilirne l’idoneità).

Va segnalata, inoltre, l’applicazione per smartphone “112 where ARE U”, che si può scaricare gratuitamente e consente di inoltrare la chiamata al 112, essere correttamente geolocalizzati (con il Gps del cellulate attivo) anche se impossibilitati a parlare per qualsiasi motivo.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/05/2017 11:30:00
Nue 112, cos'è cambiato a due anni dall'introduzione? È quanto sarà spiegato nell’incontro pubblico in programma questo venerdì sera presso la sede della Comunità montana a Nozza di Vestone

12/09/2008 00:00:00
Quattro postazioni per l'elisoccorso Sono in allestimento sul territorio del comune di Casto quattro piazzole di atterraggio per l’elicottero del 118. Un'emergenza successa mesi fa aveva evidenziato la mancanza di un posto adatto per far atterrare l'eliambulanza.

12/06/2017 15:21:00
Nuova carta escursionistica dei sentieri valsabbini La nuova mappa, realizzata dalla Comunità Montana di Valle Sabbia con la consulenza del Coordinamento CAI Brescia sarà presentata questo mercoledì 14 giugno a Nozza di Vestone e sarà a disposizione di associazioni e turisti

14/01/2010 17:46:00
«Noi c'eravamo, ecco perchè» Ve la ricordate la lettera inviata all'assemblea della Comunità montana dal gruppo Sinistra Democratica e da noi pubblicata che spiegava i motivi della loro assenza? Questa è la risposta degli altri capigruppo.

22/11/2007 00:00:00
L'utilizzo della sala assembleare La Comunità montana di Valle Sabbia ha emanato una direttiva con la quale detta le modalità di utilizzo della sala delle assemblee di Nozza di Vestone da parte di soggetti esterni.



Altre da Vestone
17/02/2018

Da Vestone a Berkeley

La pubblicazione sulla rivista Current Biology di una ricerca del vestonese Mauro Manassi, attualmente ricercatore e docente all’Università di Berkeley in California, è stata l’occasione per contattarlo e fargli qualche domanda sulla sua esperienza all’estero (2)

17/02/2018

Scuola Long C'hi, campioni d'Italia

Ottimi risultati per l’associazione sportiva di arti marziali valsabbina conseguiti al Junior Italian Open, Campionato Italiano Giovanile di Brazilian Jiu Jitsu UIJJ svoltosi lo scorso weekend a Parma

15/02/2018

Verso il 4 marzo

Questo venerdì 16 febbraio a Vestone un incontro proposto dalla Commissione biblioteca con il prof. Claudio Martinelli su come funziona la nuova legge elettorale

13/02/2018

Buona la prima

Iniziata bene la prima giornata di ritorno del campionato per le giovanissime del Brescia calcio femminile dove milita la vestonese Alessandra Zanaglio (1)

13/02/2018

Ortopedia, visite anche a Salò e a Nozza

Si amplia l’attività ambulatoriale di ortopedia con visite e controlli anche presso i presidi territoriali per favorire la popolazione dell’Alto Garda e della Valle Sabbia

08/02/2018

Si ribalta in via Casimiro Bonomi

Spaventoso incidente nella stretta via che dalla piazza di Vestone passa dietro la ex Ave e sale verso Promo. Mamma e bimba di soli 4 mesi si ritrovano con le ruote per aria

08/02/2018

Dalla memoria della Shoah al ricordo delle Foibe

In occasione del Giorno del Ricordo domani, venerdì 9 febbraio, a Vestone andrà in scena l’evento teatrale “Il grimaldello della memoria” con Pino Casamassima e Bruno Noris

07/02/2018

«Me li devi tu»

Non contenta di quanto offerto dall’assicurazione, se la prende con l’automobilista che aveva firmato l’”amichevole”.  Arrestata (9)

07/02/2018

Un corso per i seguaci di Diana

Le lezioni cominceranno il 23 febbraio nella sede Fidc di Via Passerini a Nozza di Vestone un corso per aspiranti cacciatori (1)

07/02/2018

I primi trasporti in Valle Sabbia

Il servizio pubblico costituito dalla tranvia a vapore Tormini-Vobarno-Vestone-Idro, di quasi 28 km, fu aperto nel primo tratto il 30 novembre 1881...



Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia