Skin ADV
Sabato 07 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








05.12.2019 Salò

05.12.2019 Gavardo Villanuova s/C

05.12.2019 Paitone Prevalle

05.12.2019 Gavardo Provincia

05.12.2019 Gavardo

06.12.2019 Mura Valtrompia Provincia

06.12.2019 Muscoline

05.12.2019

06.12.2019 Sabbio Chiese

06.12.2019 Bione






11 Novembre 2019, 06.16
Vestone Valsabbia
Non solo nonni

Una coperta per i sogni

di Susanna Bonomini
Qualche anno fa, ho scelto di diventare volontaria alle cure palliative, in hospice a Nozza...

Dopo il percorso formativo, dopo aver conosciuto le altre volontarie, le infermiere, infermieri, medici, dottori, che operano nella struttura, ho capito che era la cosa che volevo da sempre. Non lo sapevo, prima, ma oggi direi che è stata una delle scelte più giuste della mia vita.

Chi sa del mio volontariato alle cure palliative mi dice: “che brava, ma io non saprei cosa dire, tu cosa gli dici?”
Chissà perché spesso si pensa che il letto di un malato debba essere un pulpito per fare discorsi “ad effetto” o che una volontaria conosca parole esclusive e benefiche e sia così logorroica da poter parlare a “raffica” per tutto il tempo…

Oppure mi si domanda “ma esattamente cosa fai?”
e alla mia risposta “niente, ma ci sono, sono lì” la loro delusione è così evidente che mi piacerebbe poter dire che un poco “sfavillo” o “scintillo”.

Credo sia perché il temine “cure palliative” viene confuso con “cure inutili”.
Invece, la parola “palliare” arriva da “pallio” coperta. 
Nell’antica Grecia e antica Roma il pallio era un telo di lana che le persone indossavano drappeggiato sulla spalla, sopra la tunica così appunto da coprirla.

Ecco, noi volontari facciamo da coperta ai sogni, ai pensieri, al tempo che scorre anche per le persone ricoverate. 
Facciamo quello che i farmaci, pur indispensabili per il dolore fisico, non possono fare per il dolore totale.

Facciamo una cosa che sembra semplice: ascoltiamo. 
Non solo le parole dette, anche un gesto può parlare, anche gli occhi chiusi raccontano, anche il silenzio ha molto da dire.. Noi volontari, ci avviciniamo al malato senza la “presunzione” di guarirlo, contiamo invece sulla grazia dell’empatia.

Tutti i volontari non hanno quasi mai un vissuto con il malato, ecco perché non ci curiamo di giudicare il suo passato o la sua situazione attuale, i volontari per il malato possono essere “molto” ma insieme sono niente.
Per questo possiamo chiacchierare, ridere, confidarci, piangere e pure divertirci… perché c’è sempre qualcosa che possiamo fare, che possiamo dire, prima che sia troppo tardi.

E anche se nella malattia predomina la tristezza
, c’è ancora vita, con la vita c’è anche la gioia, c’è la serenità dell’accettazione, la profondità della saggezza, della comprensione.

In hospice ho imparato molto, da tutti: malati, operatori, volontarie, dottori, parenti, ma un insegnamento mi accompagna sempre, sia in struttura, sia fuori, e adesso che l’ho imparato non potrò più scordarlo.

Ho capito che il tempo che ci rimane da vivere ci appartiene. E’ solo nostro.  
E per fortuna, siamo tutti vivi prima di morire.

Susanna Bonomini

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID82273 - 18/11/2019 16:18:08 (princy)
Susy sei una grande donna, e non te lo dico perch sono tua amica e ti conosco da molto tempo, ma perch solo con le parole sai donare voglia di vivere. grazie per quello che fai.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/05/2016 14:03:00
Cure palliative Il 29 maggio è la Giornata Nazionale del Sollievo e Ats di Brescia, alla quale fanno riferimento anche Grada e Valle Sabbia, presenta i risultati che la riguardano in tema di cure palliative


21/01/2013 06:47:00
Al via un corso per volontari «Cerchiamo persone normali per compiti speciali». La dott.ssa Mariella Bombardieri presenterà a Vobarno e Nozza un corso di formazione per volontari in cure palliative e Rsa

06/11/2013 13:22:00
Con San Martino alla Passerini L'appuntamento con la Giornata della Psicologia in Cure Palliative è nella struttura di Nozza per l'11 novembre, non a caso il giorno di San Martino

04/12/2018 14:09:00
Cercasi amante del verde La Fondazione A. Passerini di Nozza di Vestone è alla ricerca di un volontario per la cura di piante e fiori

13/02/2016 09:31:00
Progetto alzheimer Sono rivolti soprattutto ai famigliari degli ospiti, gli incontri di formazione, informazione e consulenza, organizzati presso la Fondazione Angelo Passerini di Nozza. Si comincia questo lunedì



Altre da Valsabbia
06/12/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia


06/12/2019

Un milione per i Vigili del Fuoco volontari

In arrivo dalla Regione importanti risorse destinate ai distaccamenti dei Vigili del Fuoco volontari sul territorio lombardo

06/12/2019

Un corso per guide ambientali ed escursionistiche

In collaborazione con la sede bresciana dello Ial, a gennaio 2020, la Comunità montana di Valle Sabbia lancia un nuovo progetto formativo

04/12/2019

Una Santa Barbara ricca di doni

E’ quella che domenica scorsa è passata da Vestone, festeggiata “alla grande” nella loro caserma dai Vigili del fuoco volontari e dalle loro famiglie

03/12/2019

«Cuori di terra», la memoria dei fratelli Cervi

Questa sera – martedì 3 dicembre – a Villanuova sul Clisi andrà in scena l’ultimo spettacolo teatrale della rassegna “Altri Sguardi – Teatro in Valsabbia”, che chiuderà poi domani con la replica scolastica


30/11/2019

La Giornata del pane

Come tradizione la prima domenica di Avvento nelle parrocchie sarà distribuito del pane, con le offerte che andranno a sostenere il progetto Mano Fraterna Giovani, per il sostegno di giovani famiglie

30/11/2019

Acque Bresciane e la Provincia di Brescia succubi di Verona?

La questione della dismissione della condotta sublacuale e della depurazione del Garda al centro di una riflessione di Gaia Gavardo e Comitato Referendario Acqua Pubblica

30/11/2019

Aspettiamo il Natale con i corsi del FabLab

Aperte le iscrizioni ai corsi di dicembre del FabLab Valle Sabbia: molti sono legati al Natale, con il proposito di coniugare artigianato e tecnologia

30/11/2019

Long C'hi all'Europeo di Dublino

Anche otto giovani atleti della scuola valsabbino hanno preso parte con successo all’European Kids IBJJF Jiu-Jitsu Championship (Campionato europeo di Brazilian Jiu Jitsu) andato in scena nella capitale irlandese

29/11/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia