23 Giugno 2020, 10.34
Villanuova s/C
Cronache

Mafia al nord, condannato anche un villanovese

di red.

L'uomo avrebbe partecipato all'atto intimidatorio che diede origine all'indagine riguardante estorsioni e minacce con l'aggravante del metodo mafioso


Maltrattamenti, estorsioni e minacce commessi con l'aggravante del metodo mafioso tra Brescia e Bergamo.

È quanto emerso da un'inchiesta che ha individuato come promotore e capo dell'associazione appartenente alla 'ndrangheta Carmelo Caminiti, condannato a 12 anni, e l'intera sua famiglia.

Tra i dodici finiti a processo davanti al gup anche M.C. di Villanuova sul Clisi, al momento ai domiciliari, condannato a quattro anni per aver partecipato con il calabrese trapiantato a Villanuova Giovanni Condò all'atto intimidatorio che ha dato origine all'indagine.

Parliamo di quanto accaduto il 6 dicembre 2015,
data dell'incendio di 14 autoarticolati parcheggiati presso la sede della loro azienda di appartenenza a Seriate, un atto che scatenò poi una serie di estorsioni tra Brescia, Bergamo e Reggio Calabria.


Vedi anche
15/11/2018 11:12

In ricordo di Lea Garofalo Belcan Teatro andrà in scena domani sera – venerdì 16 novembre – a Villanuova sul Clisi in un concerto teatrale dedicato alla coraggiosa testimone di giustizia e vittima della ’ndrangheta

14/02/2017 13:43

Due anni e mezzo senza patente E' quanto avrebbe rimediato il 60enne residente nella Valle del Vrenda che alla fine di giugno dello scorso anno aveva deliberatamente urtato un ciclista che pedalava lungo la Provinciale a Villanuova

08/04/2014 08:49

Brescia, criminalità e mafia Doppio appuntamento oggi a Villanuova per la rassegna Profumi di legalità, primo Festival dell'impegno civile, con la presentazione del volume “Malabrixia” e un dibattito sulla presenza mafiosa in città e provincia

20/06/2015 13:27

Insieme contro la mafia Una bella notizia ci giunge dal Consiglio regionale della Lombardia: l’approvazione della legge per la lotta alla mafia

21/03/2007 00:00

Prevallese vittima della mafia. Nel 1895 Oggi l’Italia ricorda le vittime della mafia. In una manifestazione nazionale oggi sar ricordato anche il carabiniere Pietri Chiodi, di Prevalle, ucciso dalla mafia nel 1895 a Palermo.



Altre da Villanuova s/C
11/08/2020

Entusiasmo a Prandaglio

Bello e coinvolgente il concerto all’alba del Gruppo Caronte nella frazione montana di Villanuova sul Clisi con la proposta di canzoni italiane degli anni 60/70
• VIDEO

08/08/2020

Misure anti-covid ignorate, chiuso per tre giorni un locale di Villanuova

La Polizia di Stato ha rilevato situazioni deficitarie sotto il profilo del rispetto della normativa anti-covid. “I controlli proseguono, attenzione al rispetto delle regole”

08/08/2020

Frontale a Ponte Pier

Evita un’auto e finisce contro l’altra che seguiva. Per fortuna nessuno si è fatto male in modo grave

07/08/2020

Concerto all'alba già «sold out»

L’ormai tradizionale appuntamento mattiniero di Acque e Terre Festival della Notte di San Lorenzo “Quando le stelle vanno a dormire” a Prandaglio di Villanuova ha già fatto registrare il tutto esaurito

06/08/2020

I miti di Baruelli in mostra a Villanuova

Le opere dell’artista prevallese Roberto Baruelli, che ridanno vita a materiali di scarto utilizzati nella rappresentazione di grandi miti dell’arte e della musica, sono esposte in questi giorni nella galleria interna del Centro commerciale Italmark

31/07/2020

Due celebrazioni alla Madonna della Neve

Niente festa a Prandaglio per la prima domenica di agosto ma saranno celebrate due Messe al santuario sulla vetta del monte Renico

29/07/2020

Il «Don Pasquale» in versione semiscenica

Questa sera a Villanuova sul Clisi il recital operistico nell'ambito della rassegna “Il Grande in Provincia”, il primo di quattro appuntamenti di “R...estate a Villanuova”.

25/07/2020

«No ad un progetto sbagliato»

Anche alla manifestazione di ieri sera a Villanuova sul Clisi un secco no ad un progetto che non ha senso, dai costi esorbitanti e con conseguenze ambientali nefaste

22/07/2020

Stop definitivo per il Villa Nuova

La squadra villanovese di Prima Categoria, dopo la pausa forzata dettata dall'emergenza Covid-19, ha chiuso definitivamente i battenti. “Non ci sono più le condizioni, corretto farci da parte”

22/07/2020

Una fiaccolata per far sentire la voce del territorio

È quella organizzata per venerdì sera a Villanuova dalla lista civica “Progetto Villanuova” con il supporto del Comitato Gaia Gavardo per far giungere alla Cabina di regia la contrarietà della popolazione al progetto del maxi depuratore