Skin ADV
Mercoledì 23 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Narcisi

Narcisi

by Claudio



23.05.2018 Vestone Lavenone

21.05.2018 Gavardo

22.05.2018

21.05.2018 Anfo

21.05.2018 Bione

21.05.2018 Vestone Lavenone

22.05.2018 Bagolino

22.05.2018 Idro Vobarno Valsabbia

23.05.2018 Odolo Valsabbia

22.05.2018 Casto






25 Aprile 2016, 09.50
Villanuova s/C
Giornata ecologica

Mozziconi in ogni dove

di Cesare Fumana
Buona partecipazione di cittadini e associazioni alla giornata di pulizia “Puliamo Villanuova” organizzata dall'Amministrazione comunale a conclusione della settimana “Facciamo Eco”

Cittadini e associazioni questa domenica si sono armati di ramazza per aderire all'iniziativa “Puliamo Villanuova” organizzata dall'Amministrazione comunale a conclusione della settimana “Facciamo Eco”

Fra le associazioni presenti sul campo gli immancabili Alpini, i Cacciatori,la comunità del Burkina Faso, i genitori della scuola materna che hanno ripulito strade e parco antistante la scuola e i volontari della Protezione Civile che hanno ripulito la zona retrostante Italmark.

Nella zona centrale del paese, fra municipio e chiesa parrocchiale, sono stati raccolti una miriade di mozziconi di sigaretta gettati per terra o nelle aiuole.

Invece vicino delle panchine di un parco sono state trovate bottiglie vuote di superalcolici e i cartoni della pizza, lasciati probabilmente da dei ragazzi al termine della bisboccia del sabato sera.

“Sono entrambi due segnali di inciviltà – fa presente l'assessore all'Ecologia e l'Ambiente Paolo Cabra – in particolare quella dei fumatori che gettano a terra il mozzicone della sigaretta invece di riporlo nei cestini. E ancora più preoccupante è l'abbandono di bottiglie di superalcolici che sono un segnale preoccupante di una certa deriva intrapresa da alcuni nostri ragazzi”.

La giornata di pulizia di domenica ha concluso la settimana ecologica dedicata all'ambiente, nella quale i cittadini villa novesi sono stati invitati a riflettere sugli stili di vita ecocompatibili.

Molto interessanti sono stati anche gli incontri serali, sia quello con Italgas, che ha permesso sia ai cittadini che all'azienda di confrontarsi su alcune tematiche ambientali e sul servizio, sia quella con il direttore della Centrale del Latte di Brescia, sul tema della sicurezza alimentare.

Nella speranza che le persone abbiano cura dell’ambiente in cui vivono durante tutto l’anno, l’amministrazione comunale dà appuntamento alla primavera del prossimo anno per un’altra settimana ecologica.

Nelle foto, di Lino Biondi, alcuni volontari al lavoro







 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID65844 - 25/04/2016 12:40:30 (minkia) bravi, da prendere ad esempio
da parte di tutti gli altri cittadini fannulloni, tra i quali sicuramente si annidano parecchi di quelli che sporcano i luoghi pubblici e non li puliscono mai.Una bella esperienza che va ripetuta a cadenza periodica coinvolgendo tutti i cittadini soprattutto quelli riluttanti. C'è molta gente idiota in giro che butta a terra di tutto anche se si trova a pochi passi da un cestino portarifiuti. Ogni tanto uno di questi geni andrebbe multato dai nostri bravi vigili, pronti invece a prendersela sempre e solo con gli automobilisti.


ID65847 - 25/04/2016 18:06:13 (molli) da lodare lo sforzo fatto
da lodare lo sforzo fatto, ma allora perchè viene dato uno stipendio operai del comune se non svolgono il loro lavoro e ci devono pensare i cittadini? negligenza, incapacità, o bar troppo vicini? questo fa pensare, i cittadini perchè pagano le tasse al comune se devono pulirselo loro? Comunque ottimo lavoro e grazie per aver pulito e dato decoro al comune.


ID65848 - 25/04/2016 19:25:25 (ubaldo) Per molli
Vedo che lei si permette di parlar male degli operai del Comune, fino ad ipotizzare che ne stiano al bar invece che al lavoro. Così si comporta da emerito vigliacco: abbia l'accortezza di mettere anche il tuo nome ed il tuo cognome, quando afferma sciocchezze del genere, così i diretti interessati possono sapere con chi prendersela, se non è vero. La prossima volta che si permette di fare altrettanto le persone ingiustamente da lei diffamate le cerco e il suo nome glielo dico io direttamente. Intesi? Ubaldo Vallini


ID65852 - 26/04/2016 07:25:11 (molli) Per ubaldo
Forse non ci siamo capiti, al bar non ci si va solo per bere, chi conosce tante persone se ci passa d'avanti un ciao o una domanda ti fanno perdere tanto tempo, e il tempo è denaro se vieni pagato dalla cittadinanza, non mi dica che non hanno avuo il tempo di pulire visto che è il loro lavoro.Eviti di minacciare le persone perchè il libero pensiero esiste per tutti, se si sentissero offesi avrebbero risposto loro dicendomi come la pensavano e gli avrei dato la stessa risposta,"al bar non ci si va solo per bere, chi conosce tante persone se ci passa d'avanti un ciao o una domanda ti fanno perdere tanto tempo, e il tempo è denaro se vieni pagato dalla cittadinanza".


ID65853 - 26/04/2016 07:27:03 (molli)
Essendomi già capitato di assistere a una seduta di chiacchiere, con un caffè, veloce, ma con chiacchiere lunghe, non dico che non si possano riposare un attimo, ma dopo avere fatto il loro lavoro e non farlo fare ai cittadini.


ID65854 - 26/04/2016 08:04:47 (ubaldo) La calunnia Molli...
...non è libero pensiero. Lo ripeto: lei è un vigliacco perchè sparla di operai del Comune di Villanuova nascondendosi dietro uno pseudonimo. La mia non è una minaccia: è un atto dovuto nel mio ruolo di responsabile di ciò che viene affermato su queste pagine. L'avevo avvisata. Spero che le persone da lei accusate di starsene al bar invece che lavorare mi chiedano gli estremi per rintracciarla e denunciarla per diffamazione. Glie li fornirò volentieri.


ID65860 - 26/04/2016 10:41:07 (Tc) ...
In tutti i comuni,in quelle zone dove c'è un'alta concentrazione di incivilta' da parte dei fumatori,non potrebbero organizzarsi e installare nei punti strategici dei raccoglitori di cicche?Molte volte le si buttano a terra,perche' proprio non si sa dove altro posto gettarle,non elimineranno del tutto il problema,ma sicuramente lo limitano...certo poi ci vuole che suddetti raccoglitori si passi a svuotarli ogni tanto...metterei anche dei raccogli deiezioni canine anche in tutti i parchi...sul tratto ciclabile di Villanuova son stati messi,eppure ci sono ancora degli emeriti cogli@ni che non ne fanno uso,per la felicita' delle ruote e dei nasi dei ciclisti...e se mettessimo anche delle figure preposte ad un controllo? Non so,solo ipotesi ehh?!...


ID65862 - 26/04/2016 13:41:19 (minkia) sappiate che in tema di rifiuti
le cicche di sigaretta sono l'ultimo dei problemi, ve ne sono infatti di più fastidiosi e vergognosi.Sta al sindaco adottare tutti gli adeguati provvedimenti dissuasivi se non repressivi.


ID65864 - 26/04/2016 14:21:05 (molli)
State attenti a dare consigli fuorvianti, potreste essere denunciati per idee non dovute al ruolo che ricoprite , quello di cittadini paganti.Qui a dichiarare idee personali siamo gia in 3 con lo pseudonimo e diciamo quello che per noi può essere giusto SENZA MINACCIARE ALTRI, pagando tanti soldini per la pulizia del comune hò il DIRITTO di criticare se lo trovo sporco e non curato per l'incuria degli operatori PAGATI dalla collettività con le proprie TASSE. Spero che mi abbia capito ubaldo, senza minacciarla e senza calunniare altri le hò spiegato come la penso.


ID65865 - 26/04/2016 14:25:40 (molli)
una settimana fà circa hò visto gli operai del comune di Roè che dal comune con ramazza e paletta stavano scendendo dal comune fino alla statale a pulire la strada, lo faranno magari 1 volta al mese perchè il comune è grande e non riescono a fare tutto ma se vogliono ci riescono e ad adesso la strada ai lati è abbastaza pulita. ma non devono andare i cittadini, ci pensano loro


ID65866 - 26/04/2016 14:37:51 (molli)
Questa era la critica, perchè a Roè, vobarno, Salò, ecc ecc ci riescono quasi sempre e a villanuova nò? Pensare è legittimo, minacciare nò.


ID65867 - 26/04/2016 15:04:33 (ubaldo) Non si preoccupi molli
Se gli operai del Comune si sentiranno diffamati e vorranno querelarla, non saremo nè io nè lei a decidere se è legittimo oppure no quello che è stato scritto su queste pagine.


ID65868 - 26/04/2016 15:08:59 (snaf)
calunnia e diffamazione tanto per cominciare sono reati diversi, poi non capisco perchè su tanti altri giornali, compresi i nazionali, si fanno affermazioni ben più pesanti e vengono pubblicate senza paura, proprio da chi, al contrario che qua, vaglia i post prima di metterli on line. Negli articoli fanno nomi e cognomi, etc. Qui assisto a strane forme di "tutela della privacy" anche quando si tratta di vittime; accuse di diffamazione contro utenti che hanno un certo pensiero, lanciate a difesa di questo o quelli, a volte con la sensazione che valga solo se in ballo ci sono certe questioni; non si esercita censura, poi ci si lamenta del rischio che certi post fanno correre ai responsabili.


ID65869 - 26/04/2016 15:09:45 (snaf)
Se si può essere liberi di esprimere i propri pensieri e con post che si pubblicano in automatico, che sia così per intero, altrimenti se ciò non può o non deve essere possibile si addotino le misure necesssarie. Lasciare aperto il recinto e poi prendersela con le bestie che scappano non ha alcun senso.


ID65870 - 26/04/2016 15:17:40 (snaf)
per quanto riguarda i mozziconi poi, io non so se il Comune abbia soldi, operai o tempo per pulirli, ma anche se ce l'avesse, mi sembrerebbe stupido impiegare risorse per una cosa del genere senza cercare prima di contrastare il fenomeno attivamente, per potersi dedicare a cose più utili. Visto che è chiaro quali sono le zone a maggior concentrazione di mozziconi, si sa che certi resti sono dei bagordi del weekend, si faccia qlc bella visitina mirata, con grappolino di multe, che se il rischio di venire beccati diventa concreto e allo steso tempo si installa qlc raccoglitore di mozziconi, anche da attaccare ai bidoni, vedi che poi la gente quei 10metri in più li fa e daje che poi magari diventa un buona abitudine. Se non si recupera senso civico, altro che mozziconi da pulire, basta vedere il lercio nei sentieri dei boschi...


ID65871 - 26/04/2016 15:24:11 (ubaldo) Grazie snaf
Quando sarà lei il direttore di Vallesabbianews si regolerà come crede. E lo farà con nome e cognome. Intando la consiglio a molli come avvocato difensore. Cordialmente.


ID65873 - 26/04/2016 16:35:51 (molli) Grazie snaf
Caro ubaldo, non cè bisogno di arrabbiarsi, non sono l'unico che la pensa cosi ma siamo diversi che hanno lo stesso pensiero, a rimini se gli operai del comune vedono che buttano cicche per terra avvisano i vigili e hò visto sanzionare diverse persone per questo, si lamentano ma se la legge cè basta rispettarla, il comune è ente statale e come tale anche chi vi lavora, se non danno il buon esempio loro per primi, da chi bisogna aspettarselo?


ID65874 - 26/04/2016 16:47:00 (ubaldo) Mi perdoni molli, ma non capisco
Lei ha scritto, testuali parole: «perchè viene dato uno stipendio operai del comune se non svolgono il loro lavoro e ci devono pensare i cittadini? negligenza, incapacità, o bar troppo vicini?». Le ricordo che in questo articolo si parla del Comune di Villanuova e che lei quindi sta dando del negligente, incapace o assenteista a persone che hanno un nome ed un cognome. Secondo me ci sono gli estremi per una querela e sarò ben felice, se interpellato a fornire a chi di dovere i dati necessari per rintracciarla. Secondo snaf no. Ma su Vallesabbianews, fino a quando il mio editore me lo concederà, decido io. Davvero adesso non capisco perchè lei si senta in dovere di spiegare a me che i dipendenti comunali devono lavorare. Dove mai avrei affermato il contrario?


ID65876 - 26/04/2016 18:11:56 (snaf)
secondo me, secondo lei..mi dà troppa importanza, sarebbe più interessante sapere qual'è la posizione della legge in questi casi, e i riscontri che ho da altrove mi fanno pensare che si sta facendo troppo rumore per niente, mi sbaglierò pure.... Sarà una mia impressione, ma tutta questa felictà nel fare, a seconda di come si vede la cosa, il delatore o il paladino, sa di rancore personale. Se hanno qlcs da dire lo dicano i dipendenti comunali, tra i quali facilmente qlcn che legge qui c'è. Tra dissentire con un post, accusare di diffamazione e minacciare di denuncia c'è un po' di differenza.


ID65877 - 26/04/2016 19:11:02 (ubaldo) Anche fra una mela e una pera
...c'è diffarenza. A lei quale piace di più?


ID65878 - 26/04/2016 20:44:45 (molli)
Egregio ubaldo, lei scrive: "Spero che le persone da lei accusate di starsene al bar invece che lavorare mi chiedano gli estremi per rintracciarla e denunciarla per diffamazione. Glie li fornirò volentieri." lo sà che questa è istigazione alla violenza per futili motivi rancoriali nei miei confronti da parte sua ed è considerato un reato grave? Villanuova come Roè o Vobarno, non sono molto distanti da dove vive lei, se forse ci andasse a fare qualche passeggiata vedrebbe di cosa si lamentano i CITTADINI CONTRIBUENTI.Anche fra la merda e la cioccolata cè differenza anche se sono marroni tutte e due.A lei quale piace di più?


ID65879 - 26/04/2016 20:49:00 (ubaldo) Grazie molli
Questo suo ultimo commento è stato per me ...illuminante


ID65887 - 27/04/2016 20:59:45 (Valsabbino) Querele a parte...
La settimana Eco di Villanuova era una cosa ben diversa da quella per cui vi state scannando "endarèn"... Non si trattava solo di raccogliere moccini o fogliame ma si snodava in varie giornate a tema. Il primo giorno "tutti a piedi" , il secondo "teniamo a mano di corrente" ,il terzo "risparmiamo col gas" (sponsorizzata), poi la serata con il Latte e lavorazioni varie (sponsorizzata) ed alla fine, credo giusto per concludere tutti insieme (e magari la sera ci è scappata una pizza tra vicini), dulcis in fundo : Puliamo Villanuova! Ovvero : rendiamoci conto di quanto abitualmente, senza pensarci magari, sporchiamo :sporca anche la vostra siepe di casa, le piante etc etc... Quindi, se fumate cercatevi un posacenere ma anche al resto buttate sempre un occhio ;)



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/04/2015 07:00:00
«Puliamo Villanuova» ottima esperienza di cittadinanza attiva Più di centocinquanta persone impegnate domenica mattina per la giornata ecologica che ha concluso la settimana dedicata all’ambiente e agli stili di vita ecocompatibili

23/03/2012 10:29:00
Pulizie di primavera Per il terzo anno consecutivo l’Amministrazione comunale di Idro invita associazioni e cittadini a una giornata ecologica per ripulire spiagge e parchi del paese.

09/04/2013 10:30:00
Pulizie di primavera L'Amministrazione comunale di Serle chiama a raccolta per domenica prossima cittadini e volontari per una giornata ecologica per la pulizia degli spazi verdi del paese

08/03/2017 10:40:00
«Puli...Amo Idro» Una giornata dedicata alla cura dell’ambiente quella promossa per sabato prossimo dall’amministrazione comunale e dalle associazioni di Idro a cui sono invitati tutti i cittadini

08/04/2016 10:18:00
In campo per il Verde Pulito Anche i Comuni di Roè Volciano e di Prevalle hanno aderito alla “Giornata del Verde Pulito”, indetta da Regione Lombardia per questa domenica 10 aprile, invitando cittadini e associazioni a prendersi cura degli spazi verdi del proprio paese



Altre da Villanuova s/C
20/05/2018

Nuova sede per la Protezione civile

Nuovi spazi a Villanuova per rendere più efficiente l'operato del gruppo di Protezione Civile e Antincendio boschivo di Roè Volciano e Villanuova.

16/05/2018

«Il passato è una terra straniera»

Il cineforum di sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo promosso dalla Comunità montana di Valle Sabbia prosegue domani, giovedì 17 maggio, a Villanuova con una proiezione gratuita

16/05/2018

Colpo di sonno

Incidente che per un soffio non è risultato essere gravissimo, con un 49enne di Vobarno che è andato a sbattere contro la fiancata di un pullman, poi contro un’altra auto (2)

15/05/2018

Tecnoace Villanuova, obiettivo salvezza raggiunto

La compagine valsabbina vince per 3 a 0 in trasferta a Monza e chiude il campionato con ben 11 vittorie e il decimo posto in classifica 

13/05/2018

Karate, valsabbine da medaglia

Un successo dopo l’altro lo scorso 14 aprile, in Polonia, per le atlete dell’Aishin Dojo Karate Gavardo, che si sono distinte per le loro performance nel campionato europeo

11/05/2018

Tecnoace Villanuova, terza vittoria consecutiva

Contro un Voghera rimaneggiato, privo di tre titolari per infortunio, la compagine valsabbina conquista tre punti preziosi in chiave salvezza



07/05/2018

Tecnoace Villanuova, una vittoria importante

Vittoria sofferta in trasferta a Milano per i ragazzi di mister Caldera, che contro un buon Bruzzano non si sono arresi nei momenti difficili dell’incontro, aggiudicandosi la gara per tre set ad uno in un’ora e quarantatre minuti di gioco
 

02/05/2018

Un cineforum contro il gioco d'azzardo

Avrà inizio con la serata di domani, giovedì 3 maggio, il cineforum di sensibilizzazione che nel mese di maggio porterà in Valle Sabbia il dibattito su un problema riguardante potenzialmente ciascuno di noi

30/04/2018

Tecnoace Villanuova fa suo l'ultimo derby di stagione

Contro il Remedello la compagine valsabbina gioca una partita di cuore conquistando con merito i tre punti in palio

27/04/2018

L'organo torna a suonare

Sarà inaugurato martedì prossimo, 1 maggio, il restauro dell’antico organo della chiesa parrocchiale di San Filastrio a Prandaglio di Villanuova sul Clisi

Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia