29 Ottobre 2014, 09.00
Vobarno
Presentazione libri

«Peep Show», la notorietà effimera degli anni duemila

di Fabio Borghese

Per la serie “Incontri d'autunno”, giovedì 30 ottobre presso la biblioteca di Vobarno la presentazione del libro del milanese Federico Baccomo Duchesne


Sarà presentato questo giovedì, 30 ottobre, alle 20.30 presso la biblioteca di Vobarno il libro “Peep Show” (Marsilio, 2014), di Federico Baccomo Duchesne.
Ad intervistare l'autore sarà la bibliotecaria Erika Ruggeri.

Federico Baccomo Duchesne è nato a Milano nel 1978. Nel 2009 ha esordito con "Studio illegale", ispirato all'omonimo blog, un romanzo di grande successo da cui è stato tratto un film interpretato da Fabio Volo. Anche "La gente che sta bene", il suo secondo romanzo, uscito nel 2011, è diventato un film con protagonista Claudio Bisio.

Nel suo nuovo romanzo narra la storia di Nicola Presci, il prototipo di ex figo-vincente dei nostri giorni. L’archetipo ideale dell’uomo senza qualità dagli anni zero a seguire: autoreferenziale, rissoso-bizzoso, con la fissa della bella vita e di tutto ciò che possa suonare anche soltanto lontanamente come trendy. Non a caso è stato il trionfatore di una delle edizioni del Grande Fratello: il warholiano quarto d’ora di celebrità esteso a qualche annetto (copertine sui giornali, sesso facile, comparsate in discoteche & tv, denaro, tanto denaro): dopo di che l’oblio.

“Peep Show” è un piano sequenza impietoso sui tempi che corrono. Sostenuto da trama e ritmo che non fanno una grinza (dentro ci sta anche una vera storia d’amore, o insomma giù di lì) “Peep Show” girovaga attorno una sub-umanità reificata, alienata, a-valoriale, arruolata a comparsa da una società in cui tutto sembrerebbe perduto tranne l’apparenza.

In ultima analisi, Federico Baccomo Duchesne riesce laddove la maggior parte degli scrittori morali-sociali-a tesi fallisce, configurando un panorama del disastro quasi da docufiction, ma senza piangersi addosso, senza pistolotti e/o compiacimenti esistenzial-ombellicali. Lo sguardo narrativo si evolve in soggettiva però si mantiene lucido fino in fondo, regalandoci il ritratto di un personaggio-simbolo riconoscibilissimo e per ciò difficile da dimenticare.


Aggiungi commento:
Vedi anche
23/10/2014 10:52:00

Incontri con gli autori Prende il via questa sera presso la biblioteca di Vobarno una serie di serate di presentazione di libri con scrittori emergenti e locali

11/06/2014 09:05:00

Quattro autori al Museo Prende il via questa sera una serie di incontri dedicati alla presentazione di libri di autori locali presso il Museo del Ferro “Fucina di Pamparane” a Odolo

08/06/2017 10:29:00

«Il rapinatore», il nuovo romanzo di Massimiliano Levrangi Per la serie "Incontri con gli Autori", verrà presentato questa sera a Vobarno la terza fatica letteraria di Massimiliano Levrangi

15/11/2010 12:00:00

Incontri con gli autori Da giovedì prossimo prende il via presso la biblioteca di Vobarno la rassegna “Colloqui d’autunno 2010”, cinque presentazioni di libri.

08/05/2014 09:49:00

Aperilibro, incontri con l'autore Prende il via venerdì sera alle 18 a Barghe una rassegna dedicata alla presentazione di quattro libri alla presenza degli autori, a cui seguirà un aperitivo



Altre da Vobarno
29/06/2020

Anna e Mario, insieme da 57 anni

Felicitazioni per Anna e Mario, di Vobarno, che in questi giorni hanno festeggiato il loro 57 anno di matrimonio

28/06/2020

Lettera indiscreta al legislatore

In questi giorni abbiamo toccato il punto più basso della nostra giustizia: un sistema clientelare per le nomine delle cariche più importanti dello Stato

26/06/2020

Scuola dell'infanzia San Giorgio di Vobarno: «per una pedagogia della vicinanza»

Anche la scuola materna vobarnese nel periodo di emergenza sanitaria ha adottato la didattica a distanza, cercando di creare una rete con i bambini e le loro famiglie

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

24/06/2020

Estate in Riserva

È la proposta estiva del Comune di Vobarno per i bambini dai 6 agli 11 anni: quattro settimane alla Riserva Naturale Sorgente Funtanì

18/06/2020

Fondi per la prevenzione incendi

Sono quelli che riceverà l’Istituto d’istruzione superiore “Perlasca” per riqualificare il sistema antincendio delle due sedi di Idro e Vobarno

17/06/2020

Riapre lo sportello My City Point

Da questo giovedì 18 giugno torna a disposizione dei cittadini di Vobarno lo sportello di assistenza per i servizi comunali

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

11/06/2020

La Pompegnino Mountain Running diventa «Virtual Soft»

Nel fine settimana nel quale era programmata la manifestazione, la Libertas Vallesabbia propone a tutti i runner appassionati di corsa in montagna una sfida virtuale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno