Skin ADV
Venerdì 18 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Tesori nascosti

Tesori nascosti

di Valentina Marchi



17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

17.01.2019 Bagolino Valsabbia

16.01.2019 Valtenesi

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Casto Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Vobarno






03 Marzo 2017, 11.40
Vobarno
Poliambulatorio Santa Maria

Gardenia pro Aism

di Redazione
A partire da oggi pomeriggio venerdì 3 fino a martedì 7 marzo appuntamento solidale all’interno del poliambulatorio Santa Maria di Vobarno

Anche quest’anno in occasione della festa della donna, tra le iniziative di #santamariaconilcuore, si proporrà  la vendita della Gardenia di AISM per raccogliere fondi a favore della ricerca sulla sclerosi multipla.

La finalità è sostenere gli studi sulla sclerosi multipla pediatrica, forma che colpisce anche i bambini con meno di 12 anni di età. Tutti i fondi che AISM infatti riuscirà a raccogliere con questa iniziativa, promossa in più di 5000 piazze in tutta Italia, saranno infatti impiegati in progetti di ricerca scientifica d’eccellenza, mirati in particolare a trovare soluzioni per la sclerosi multipla pediatrica.

La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa con lesioni a carico del sistema nervoso centrale.

Alla base della SM vi è un processo di demielinizzazione che determina danni o perdita della mielina e la formazione di lesioni (placche) che possono evolvere da una fase infiammatoria iniziale a una fase cronica, in cui assumono caratteristiche simili a cicatrici, da cui deriva il termine «sclerosi».

La sclerosi multipla pediatrica si presenta prima dei 18 anni e si manifesta con vari sintomi. I più frequenti sono: disturbi sensitivi e motori, disturbi della visione (neurite ottica o diplopia, ovvero sdoppiamento della vista) o nella deambulazione.

La diagnosi di sclerosi multipla pediatrica, cosi come avviene per l’adulto, viene formulata dal neurologo e dei risultati degli esami strumentali e di laboratorio (Risonanza Magnetica RM, potenziali evocati e esame del liquido cerebrospinale).

Nel bambino il processo diagnostico talvolta è più difficile poiché la sintomatologia d’esordio può essere simile a quella presente in altre malattie infiammatorie del sistema nervoso centrale del bambino, ma i criteri diagnostici utilizzati nell'adulto rappresentano comunque un punto di riferimento importante anche per la diagnosi di SM in età pediatrica.

Nel mondo si contano circa 2,5-3 milioni di persone con SM, di cui 600.000 in Europa e circa 110.000 in Italia.
 
La causa o meglio le cause sono ancora in parte sconosciute, tuttavia le evidenze scientifiche indicano che la malattia origina da una combinazione di fattori ambientali e fattori genetici, pertanto la SM appartiene al gruppo delle malattie multifattoriali, patologie complesse la cui natura è legata a questa doppia componente.

 Ad oggi non esistono terapie che possano guarire definitivamente la malattia ma sono disponibili vari trattamenti in grado di modificarla, controllarla, rallentarla, ecco dunque quanto è importante sostenere la ricerca.

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, insieme alla sua Fondazione (FISM), è il primo ente in Italia per finanziamenti alla ricerca sulla SM e il terzo nel mondo. Negli ultimi 26 anni ha investito 57 milioni di euro, finanziando il 70% della ricerca scientifica sulla SM nel nostro Paese. Lo scopo è trovare la cura risolutiva, ma anche soluzioni concrete per migliorare nell’immediato la qualità della vita delle persone con SM.

Si contano 100 Sezioni Provinciali, 10mila volontari e centinaia di migliaia di sostenitori: questi i numeri di AISM, che ogni giorno s’impegna per dare a tutte le persone con sclerosi multipla e alle loro famiglie un supporto a 360 gradi per una vita di qualità. L’impegno di AISM si sviluppa in tre ambiti determinanti per le persone con sclerosi multipla (SM):promuovere ed erogare servizi a livello nazionale e locale;rappresentare e affermare i diritti delle persone con SM;sostenere e promuovere la ricerca scientifica.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/10/2016 07:03:00
«Appropriatezza e salute» Fa parte delle proposte per il 20° dei Poliambulatori Santa Maria, il convegno in programma per il prossimo 12 novembre a Vobarno, dedicato ai medici di medicina generale, ai farmacisti e più in generale alle figure del settore sanitario. Con crediti ECM

07/03/2014 11:35:00
La gardenia dell'Aism per la ricerca Sabato 8 marzo, in occasione della Festa della donna, saranno allestiti in diverse paesi della nostra provincia alcuni gazebo della gardenia Aism per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla


18/10/2017 09:11:00
Borsa di studio... e di ricerca Poliambulatori Santa Maria, giovani laureati al centro dell'attenzione: 5.000 euro di premio alla migliore idea dì sviluppo delle professioni sanitarie. E' la borsa di studio "Gianna Bergomi". E la struttura cresce, con nuovi spazi dedicati agli ambulatori


07/12/2016 08:00:00
Giovani valsabbini crescono E fra coloro che lo fanno bene c'è sicuramente Camilla, la studentessa che ha vinto il bando per la borsa di studio intitolata a Gianna Bergomi, nel ventesimo compleanno del Santa Maria

27/09/2017 15:45:00
Open Party Piscina Appuntamento questo sabato 30 settembre al Santa Maria dalle 15:00 alle 18:00 per la festa di inizio corsi piscina "Open Party", anno 2017-2018



Altre da Vobarno
18/01/2019

Open day al «Perlasca»

Le sedi di Idro e Vobarno dell'Istituto d'Istruzione Superiore della Valle Sabbia saranno aperte sabato pomeriggio per gli studenti della terza media in vista delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico


18/01/2019

Un inizio anno col botto

Le ragazze della Nuova Bstz-Omsi Polisportiva Vobarno hanno vinto per 3 a 2 contro le atlete di Iseo al PalaVobs 

17/01/2019

Un piccolo ricordo di un grande uomo

Un omaggio a don Lionello Cadei, molto amato dalle comunità valsabbine e dell'Alto Garda, venuto a mancare ieri pomeriggio   (1)

17/01/2019

Don Lionello ci ha lasciati

Saranno celebrati questo venerdì a Gavardo i funerali del sacerdote che ha prestato servizio nelle parrocchie della Valsabbia e dell’Alto Garda (2)

16/01/2019

Il primo anno di Andrea

Tanti auguri al piccolo Andrea Vezzola di Vobarno che oggi, mercoledì 16 gennaio, compie un anno 

15/01/2019

Per Lory sono 45

Tanti auguri a Loredana Pirlo, di Collio di Vobarno, che oggi, 15 gennaio, compie 45 anni

13/01/2019

Ottantaduenni... stellari

Sono nati entrambi nel 1936 e fin da quando erano ragazzi partecipano al canto-questua della Stella in quel di Carpeneda. Il gruppo ha voluto premiarli

11/01/2019

Corsi serali al «Perlasca»

Sono numerosi anche quest'anno i corsi serali di lingue straniere, barman, informatica e altro presso le due sedi di Idro e Vobarno proposti dall'IIS della Valle Sabbia


10/01/2019

Racconti in cammino con le Stelle

Ultimi due appuntamenti nel fine settimana della rassegna La Dodicesima Notte, con il Canto della Stella protagonista ad Agnosine e a Vobarno

07/01/2019

Presepi per le vie

Ultimi giorni per visitare i presepi che hanno aderito all’iniziativa di Facciamo Rivivere Vobarno, immortalati anche con degli scatti esposti in una mostra in biblioteca



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia