Skin ADV
Lunedì 15 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Idro a novembre

Idro a novembre

by Aldo


03 Marzo 2017, 11.40
Vobarno
Poliambulatorio Santa Maria

Gardenia pro Aism

di Redazione
A partire da oggi pomeriggio venerdì 3 fino a martedì 7 marzo appuntamento solidale all’interno del poliambulatorio Santa Maria di Vobarno

Anche quest’anno in occasione della festa della donna, tra le iniziative di #santamariaconilcuore, si proporrà  la vendita della Gardenia di AISM per raccogliere fondi a favore della ricerca sulla sclerosi multipla.

La finalità è sostenere gli studi sulla sclerosi multipla pediatrica, forma che colpisce anche i bambini con meno di 12 anni di età. Tutti i fondi che AISM infatti riuscirà a raccogliere con questa iniziativa, promossa in più di 5000 piazze in tutta Italia, saranno infatti impiegati in progetti di ricerca scientifica d’eccellenza, mirati in particolare a trovare soluzioni per la sclerosi multipla pediatrica.

La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa con lesioni a carico del sistema nervoso centrale.

Alla base della SM vi è un processo di demielinizzazione che determina danni o perdita della mielina e la formazione di lesioni (placche) che possono evolvere da una fase infiammatoria iniziale a una fase cronica, in cui assumono caratteristiche simili a cicatrici, da cui deriva il termine «sclerosi».

La sclerosi multipla pediatrica si presenta prima dei 18 anni e si manifesta con vari sintomi. I più frequenti sono: disturbi sensitivi e motori, disturbi della visione (neurite ottica o diplopia, ovvero sdoppiamento della vista) o nella deambulazione.

La diagnosi di sclerosi multipla pediatrica, cosi come avviene per l’adulto, viene formulata dal neurologo e dei risultati degli esami strumentali e di laboratorio (Risonanza Magnetica RM, potenziali evocati e esame del liquido cerebrospinale).

Nel bambino il processo diagnostico talvolta è più difficile poiché la sintomatologia d’esordio può essere simile a quella presente in altre malattie infiammatorie del sistema nervoso centrale del bambino, ma i criteri diagnostici utilizzati nell'adulto rappresentano comunque un punto di riferimento importante anche per la diagnosi di SM in età pediatrica.

Nel mondo si contano circa 2,5-3 milioni di persone con SM, di cui 600.000 in Europa e circa 110.000 in Italia.
 
La causa o meglio le cause sono ancora in parte sconosciute, tuttavia le evidenze scientifiche indicano che la malattia origina da una combinazione di fattori ambientali e fattori genetici, pertanto la SM appartiene al gruppo delle malattie multifattoriali, patologie complesse la cui natura è legata a questa doppia componente.

 Ad oggi non esistono terapie che possano guarire definitivamente la malattia ma sono disponibili vari trattamenti in grado di modificarla, controllarla, rallentarla, ecco dunque quanto è importante sostenere la ricerca.

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, insieme alla sua Fondazione (FISM), è il primo ente in Italia per finanziamenti alla ricerca sulla SM e il terzo nel mondo. Negli ultimi 26 anni ha investito 57 milioni di euro, finanziando il 70% della ricerca scientifica sulla SM nel nostro Paese. Lo scopo è trovare la cura risolutiva, ma anche soluzioni concrete per migliorare nell’immediato la qualità della vita delle persone con SM.

Si contano 100 Sezioni Provinciali, 10mila volontari e centinaia di migliaia di sostenitori: questi i numeri di AISM, che ogni giorno s’impegna per dare a tutte le persone con sclerosi multipla e alle loro famiglie un supporto a 360 gradi per una vita di qualità. L’impegno di AISM si sviluppa in tre ambiti determinanti per le persone con sclerosi multipla (SM):promuovere ed erogare servizi a livello nazionale e locale;rappresentare e affermare i diritti delle persone con SM;sostenere e promuovere la ricerca scientifica.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/10/2016 07:03:00
«Appropriatezza e salute» Fa parte delle proposte per il 20° dei Poliambulatori Santa Maria, il convegno in programma per il prossimo 12 novembre a Vobarno, dedicato ai medici di medicina generale, ai farmacisti e più in generale alle figure del settore sanitario. Con crediti ECM

07/03/2014 11:35:00
La gardenia dell'Aism per la ricerca Sabato 8 marzo, in occasione della Festa della donna, saranno allestiti in diverse paesi della nostra provincia alcuni gazebo della gardenia Aism per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla


18/10/2017 09:11:00
Borsa di studio... e di ricerca Poliambulatori Santa Maria, giovani laureati al centro dell'attenzione: 5.000 euro di premio alla migliore idea dì sviluppo delle professioni sanitarie. E' la borsa di studio "Gianna Bergomi". E la struttura cresce, con nuovi spazi dedicati agli ambulatori


07/12/2016 08:00:00
Giovani valsabbini crescono E fra coloro che lo fanno bene c'è sicuramente Camilla, la studentessa che ha vinto il bando per la borsa di studio intitolata a Gianna Bergomi, nel ventesimo compleanno del Santa Maria

27/09/2017 15:45:00
Open Party Piscina Appuntamento questo sabato 30 settembre al Santa Maria dalle 15:00 alle 18:00 per la festa di inizio corsi piscina "Open Party", anno 2017-2018



Altre da Vobarno
15/10/2018

Un solo punto all'esordio

Avvio “turbolento” per le valsabbine che scendono al Palavobs contratte e forse troppo emozionate di fronte ad un folto pubblico.

15/10/2018

Pronta la nuova sala di stagionatura

In tanti ieri hanno raggiunto al cooperativa sociale “Ai Rucc e dintorni” di Vobarno per l’inaugurazione della nuova sala di stagionatura dei formaggi

14/10/2018

Rubinelli in corsa per il titolo

Il giovane pilota di Collio di Vobarno, del Team Tre Laghi 2 di Vestone, su Ktm 65 proverà ad aggiudicarsi entrambi i titoli ancora in palio

13/10/2018

«Ma vi sembra giusto?»

Da Vobarno arriva un grido di dolore per le sorti di Martina, una capretta capretta uccisa dai cani in battuta al cinghiale. Non in mezzo al bosco, ma in un recinto vicino alle abitazioni
(29)

12/10/2018

Atletica leggera giovanile, a Vobarno si fa sul serio

Sono iniziati nel centro sportivo di Vobarno i corsi di atletica leggera per i bambini e ragazzi organizzati dalla Libertas Vallesabbia. Iscrizioni ancora aperte (2)

11/10/2018

A Vobarno per parlare di acqua pubblica

Questa sera - giovedì - per iniziativa del Comitato Referendario Acqua Pubblica Valle Sabbia, Mariano Mazzacani sarà a Vobarno, in Biblioteca comunale, per approfondire il tema della gestione delle risorse idriche


11/10/2018

Congratulazioni dottoressa Marta

Tanti complimenti a Marta Zabbeni di Vobarno, che martedì 9 ottobre si è laureata in "Scienze e tecniche delle attività motorie preventive ed adattate" presso l'Università degli Studi di Brescia con un bel 110 e lode (2)

11/10/2018

Nuova sala stagionatura per i «Rucc»

Domenica 14 ottobre il taglio del nastro. I nuovi ambienti permetteranno un salto di qualità nella produzione casearia della storica cooperativa sociale vobarnese

10/10/2018

«Cammini di Pace»

È “Fare il bene in libertà” il tema di questa sedicesima edizione della rassegna organizzata dal Gruppo “Giorgio La Pira” di Vobarno con il Centro pastorale “Don G. Frascadoro”. Il primo appuntamento questo venerdì, 12 ottobre 

08/10/2018

Volley Vobarno, la prima squadra riparte in Serie D

La neo-costituita Nuova Bstz-Omsi Polisportiva Vobarno, che esordirà nel Campionato regionale tra qualche giorno, è stata presentata lo scorso sabato al Palazzetto dello Sport di Vobarno 



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia