Skin ADV
Mercoledì 26 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





Temporale sul portone

Temporale sul portone

di Gianfranco Fenoli

[Estate]


24.07.2017 Serle

24.07.2017 Idro Anfo

24.07.2017 Valtenesi

26.07.2017 Vestone

25.07.2017 Paitone

24.07.2017 Lavenone

24.07.2017 Bione Bagolino

25.07.2017 Sabbio Chiese Valsabbia

24.07.2017 Bagolino

24.07.2017 Vobarno Valsabbia






14 Marzo 2017, 12.00
Vobarno
Poliambulatorio Santa Maria

Mal di Schiena? Le terapie che ti vengono in aiuto


La zona lombare è il baricentro del nostro corpo. Una buona mobilità  favorisce l’ armonia dei vari segmenti. Quando avviene una sofferenza in questa zona abbiamo la lombalgia

 
Comunemente nota come mal di schiena o “colpo della strega”, è un disturbo comune che coinvolge i muscoli e le ossa della zona lombare e colpisce circa il 40% delle persone.
Può essere di origine traumatica, degenerativa o talvolta la spia di altre patologie e può comparire subito o nelle ore a seguire .

La maggior parte dei casi di lombalgia
è legata ad una scorretta postura, all'obesità, all'aumento di peso durante la gravidanza, allo stress,ecc..
La descrizione dei sintomi può variare da un dolore in un particolare punto ad uno più diffuso.
Un dolore irradiato lungo le gambe (noto come sciatalgia) può essere presente.

Cosa fare ?
In prima istanza bisogna rivolgersi a medici specializzati come il fisiatra il quale, dopo accurata visita, valuterà se indirizzare il paziente al neurologo, all’ortopedico oppure se la diagnosi è di tipo conservativo diventa protagonista la fisioterapia.

Al fine di eliminare o al limite ridurre i dolori, migliorare la mobilità articolare e l’elasticità muscolare, si adottano varie terapie mirate, indicate dal medico.
Trattamenti manuali e terapie strumentali come la tecar terapia, attraverso uno stimolo elettrico, producono una reazione endogena che favorisce in maniera attiva un’azione anti dolorifica e anti infiammatoria.

Spesso viene associata la laser terapia per una azione di “pulizia“ cellulare o a correnti medicamentose come la ionoforesi, che veicola un farmaco localmente o alla magneto terapia che interviene sia contro il dolore, sia nell’aiuto del consolidamento osseo in caso di fratture.

Le terapie manuali indicate sono la massoterapia, con la forte azione di sciogliere le contratture muscolari; il metodo Mulligan che consiste nell’utilizzare una terapia manuale, le mobilizzazioni con movimento, per correggere e riposizionare le superfici articolari in modo da restaurare un comportamento articolare corretto nel momento in cui si esegue il movimento attivo. Con questa tecnica,ove vi sia indicazione,si ottiene un immediato miglioramento delle condizioni patologiche muscolo scheletriche.

Un aspetto importante è la riprogrammazione posturale globale eseguita con tecniche come il Mc Kenzie,la back school o la fisio pilates, dove il paziente, in modo soggettivo, viene educato ad eseguire esercizi mirati. 

Un altro aiuto
può essere quello di applicare i nastri kinesio tape, che in maniera naturale, sfruttando e riproducendo l’elasticità della cute, primo sensore che comunica e riceve sensazioni dall’esterno all’interno del corpo e viceversa, alleviano il dolore e migliorano la postura.

Di grande beneficio è l’idrokinesi terapia, che sfruttando l’annullamento gravitazionale dato dalla spinta dell’acqua, favorisce un recupero antalgico, di mobilità articolare e rilassamento muscolare.  

Presso nostra piscina del Poliambulatorio Santa Maria,
con caratteristiche strutturali proprie all’uso riabilitativo con acqua di vasca calda a 31,4° e con la sua disinfezione da parte dell’ozono e poco coloro, è particolarmente indicata per questo tipologia di utilizzo.
 
A cura di 
Reparto Fisioterapia Santa Maria 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/10/2016 08:58:00
Benessere in acqua Già al tempo dei Romani si utilizzava l’acqua non solo per l’igiene personale ma anche per il benessere psico-fisico. Le TERME nacquero proprio per questo scopo, erano centri di relax e cura del corpo ma anche di socializzazione. 

29/11/2016 15:33:00
Corsi di accompagnamento alla nascita Da gennaio 2017 le donne in gravidanza potranno partecipare ai CAN (Corsi ci accompagnamento alla nascita) anche al Poliambulatorio Santa Maria. Ecco perchè è importante fare questo percorso

05/02/2017 17:00:00
Psicogeriatria per la Valsabbia Un servizio rivolto all’adulto che invecchia: prevenzione, promozione e cura dell’invecchiamento patologico. Per il mede di febbraio, al Santa Maria, screeneng gratuiti

30/06/2017 08:00:00
Il ginocchio del corridore Cause, sintomi e rimedi di uno dei dolori di cui soffrono maggiormente i runners ed altri atleti, come gli sciatori, i ciclisti e i calciatori

13/07/2017 16:37:00
Il colesterolo, nemico subdolo Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte nei Paesi industrializzati



Altre da Vobarno
24/07/2017

«E parlarne prima?»

Ho letto con molto stupore le argomentazioni sulle scelte di gestione dei rifiuti aperta dal sig. Liviano Bussi e i chiarimenti in risposta del dott. Silvio Lauro

23/07/2017

Cifra tonda per Alice

Tanti auguri per Alice, di Vobarno, che proprio oggi, domenica 23 luglio, compie i suoi primi dieci anni

22/07/2017

Cura la cataratta

Torna a vedere i colori della vita! Ai tuoi occhi non sfuggira’ piu’ un dettaglio

20/07/2017

«Bat Night» alla Riserva Funtanì

Appuntamento serale e notturno questo sabato alla Riserva Naturale Sorgente Funtanì a Degagna di Vobarno alla scoperta dei pipistrelli

18/07/2017

Tanta fortuna

Alla fine si è fatto poco o niente, considerando la dinamica dell'incidente, il 20enne che lunedì si è schiantato contro l'ingresso della galleria a Vobarno. VIDEO (1)

17/07/2017

Grave dopo lo schianto contro la galleria

Avrebbe fatto tutto da solo il ventenne finito contro lo spigolo all'ingresso della galleria "Carpeneda", lungo la variante alla 237 del Caffaro in territorio vobarnese (2)


16/07/2017

Trofeo Alpini Degagna

La bella manifestazione valsabbina organizzata dal gruppo alpini di Degagna è stato per l'appunto il 7° appuntamento stagionale al quale si è presentata una ridotta, rispetto al solito, ma qualificata schiera

12/07/2017

Non fu legittima difesa

Dieci anni di carcere, il minimo per l’omicidio volontario. Così ha disposto ieri il tribunale per Laert Kumaraku, il trentenne che a giugno dello scorso anno accoltellò il cognato a Carpeneda di Vobarno (4)




09/07/2017

Quando passò il vicerè

Sulla visita in Valle Sabbia di Ranieri Giuseppe Giovanni Michele Francesco Geronimo d'Asburgo, arciduca d'Austria (Pisa, 30 settembre 1783 – Bolzano, 16 gennaio 1853), primo viceré del Lombardo-Veneto (2)

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia