Skin ADV
Mercoledì 19 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


L'abbazia di Mariengen

L'abbazia di Mariengen

di Pier Angiola Belli

[Arte]


17.09.2018 Sabbio Chiese Villanuova s/C

17.09.2018 Serle

18.09.2018 Vobarno Valsabbia

17.09.2018 Vobarno Garda

17.09.2018 Idro Vobarno Valsabbia

17.09.2018

18.09.2018 Villanuova s/C

17.09.2018 Vestone Valsabbia

18.09.2018 Gavardo Prevalle

17.09.2018 Valsabbia



25 Febbraio 2018, 04.35
Vobarno
Incidente

Muore precipitando nell'Agna

di val.
Un vobarnese 62enne di Vobarno è morto, precipitando per una quarantina di metri dalla strada della Degagna fin nell'alveo del torrente. Stava gettando via della spazzatura

Un volo di almeno quaranta metri dalla Strada della Degagna, fin nell’alveo del torrente Agna, mentre stava gettando via dei rifiuti: non si è capito bene se fosse “organico” o cenere del fuoco.

E’ morto così Italo Righetti, 62enne di Vobarno.
Ieri sera, in compagnia della moglie, era partito da casa con la sua Ford Focus ed aveva preso la Via Forno in direzione di Eno.
Ha percorso poco più di un chilometro: superato il piccolo borgo di Nalmase, prima di arrivare a Rango, ha girato l’auto e si è fermato in una piazzola.

E’ sceso col sacchetto, si è sporto un po’ nel lancio, ha perso l’equilibrio oppure il terreno ha ceduto un poco.
Fatto sta che lui è caduto di sotto. Mancavano una manciata di minuti alle 20.

La moglie che era rimasta in auto, non vedendolo più, ha chiamato un’amica e quella si è rivolta a suo marito.
Così, dopo aver dato l’allarme al 118, Paolo che a sua volta è un soccorritore è corso sul posto e compreso che l’uomo doveva essere finito di sotto ha trovato il modo di scendere lungo la scarpata, mentre il figlio Matteo è rimasto sulla strada.

Non si sa come, saltando da un terrazzino all’altro con una torcia in mano, Paolo ha scorto il corpo dell’amico nell’alveo del torrente e ci è finito dentro anche lui, quaranta metri sotto il ciglio della strada.

«Era ancora vivo, mi ha preso la mano, mi ha riconosciuto e dopo aver pronunciato tre volte il mio nome ha perso conoscenza - il suo drammatico racconto -. Ho provato con il massaggio cardiaco e la respirazione per una ventina di minuti prima che gli altri arrivassero, ma ormai non c’era più nulla da fare».

Sul posto intanto erano arrivati i volontari dell’Anc  da Roè Volciano, auto medicalizzata ed infermierizzata.
Da Salò una pattuglia del Radiomobile e i vigili del fuoco. Poi i colleghi del Sar “Ricerca e soccorso” da Brescia.

Oramai però non c’era più nulla da fare per Italo, se non recuperarne il corpo.
Operazione che si è conclusa non senza fatica intorno alle 22, mentre lungo la strada bloccata dai mezzi di soccorso e dalle corde si accumulavano auto e persone.

La salma è stata ricomposta all’obitorio dell’ospedale di Gavardo.

Non ci sarà bisogno di autopsia o di nulla osta alla sepoltura: si è trattato infatti di una morte classificata come accidentale.

Italo Righetti lascia la moglie Denise,
che è rimasta per tutto il tempo impietrita dentro l’auto.
E due figlie: una era lì sul posto accanto alla madre, l’altra ieri sera si trovava a Roma.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75337 - 25/02/2018 15:55:50 (ORITTEROPO) Sicuri..
Del fatto che stesse gettando la spazzatura, ne siete certi... o è x sentito dire?


ID75338 - 25/02/2018 16:28:39 (ubaldo) x ORITTEROTOPO
Lei è sicuro che voleva fare proprio quella domanda o le sono scappate le dita sulla tastiera?


ID75339 - 25/02/2018 16:51:35 (ORITTEROPO) Sicurissimo
Si, super sicuro... oltretutto non credo sia un dettaglio necessario... a me le dita dalla tastiera non scappano mai...


ID75340 - 25/02/2018 17:30:50 (ubaldo)
Nemmeno a noi


ID75342 - 25/02/2018 21:13:51 (framadan)
un buon tacer non fu mai scritto



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/09/2009 18:26:00
I Fanti di Degagna Domenica 6 settembre, la Valle di Degagna, ha accolto i fanti della sezione di Degagna, Vobarno- Roè Volciano, impegnati nella festa del Tesseramento.

18/01/2017 10:13:00
Sant'Antonio di Degagna C'era il mondo agricolo di mezza provincia alla serata di festeggiamenti in onore di sant'Antonio che ogni anno viene celebrata il Degagna, a Vobarno

12/04/2016 07:21:00
Brucia ancora Ceresigno, ma di solidarietà Questa volta ad avvampare è la solidarietà a Degagna di Vobarno dove, davanti ad uno spiedo, a sostegno di Cristian Freddi si ritrovano in trecento


11/03/2017 16:51:00
Fiamme nel bosco a Ceresigno di Degagna Dal primo pomeriggio di oggi un vasto incendio sta interessando i boschi a monte della frazione di Vobarno

16/07/2017 10:39:00
Trofeo Alpini Degagna La bella manifestazione valsabbina organizzata dal gruppo alpini di Degagna è stato per l'appunto il 7° appuntamento stagionale al quale si è presentata una ridotta, rispetto al solito, ma qualificata schiera



Altre da Vobarno
18/09/2018

Autunno in biblioteca

Avrà inizio nel fine settimana la rassegna autunnale organizzata dalla Biblioteca comunale di Vobarno per intrattenere i piccoli lettori con attività e letture 


18/09/2018

Malore per strada a 100 anni

Vittima un uomo che ha già compiuto il secolo di vita e che i familiari stavano già trasportando in auto al Pronto soccorso di Gavardo

17/09/2018

Arresto per spaccio

Nei guai un 35enne di origine albanese fermato a Toscolano dai carabinieri locali in collaborazione coi colleghi di Vobarno
 

17/09/2018

Quando la quotidianità non premia, bisogna osare

Dal Polivalente all'Istituto di Valle e poi al futuro, con quali prospettive e progettualità? Se lo chiede e ce lo chiede il professor Alfredo Bonomi con questa disanima che lancia il cuore oltre l'ostacolo
(2)

15/09/2018

Sul sentiero del bosco incantato

È in programma per domani – domenica 16 settembre – l’ultima uscita stagionale del Gruppo Escursionisti della Polisportiva Vobarno 

15/09/2018

L'anno scolastico è iniziato, con le sue problematiche

L'anno scolastico è iniziato regolarmente in tutti gli istituti, scuole elementari comprese... anche a Vobarno


14/09/2018

L'atletica giovanile ritorna in Valle Sabbia

L’Asd Libertas Vallesabbia dopo molti anni riporta l'Atletica Giovanile a Vobarno e in Valle Sabbia (1)

05/09/2018

Peppino Faccinato è «andato avanti»

Si terranno questo giovedì mattina a Vobarno i funerali dell’ex capogruppo delle Penne nere, che con i suoi alpini ha costruito la bella sede del gruppo

05/09/2018

Anche un musical per la Madonna della Rocca

Fervono i preparativi per la cinque-giorni in onore della Madonna della Rocca che prenderà il via questo giovedì a Vobarno.


05/09/2018

Servizio civile nel sociale

La cooperativa “Ai Rucc e dintorni” aderisce al progetto di Servizio civile nazionale offrendo due posti come volontari in Comunità terapeutica di recupero ex tossicodipendenti e alcol-dipendenti 



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia