Skin ADV
Venerdì 18 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Tesori nascosti

Tesori nascosti

di Valentina Marchi



17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

17.01.2019 Bagolino Valsabbia

16.01.2019 Valtenesi

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò

17.01.2019 Casto Valsabbia

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Vobarno






13 Gennaio 2018, 07.41
Vobarno
Viabilità

Sovrappasso Falck, l'ipotesi della rotatoria

di val.
Nei giorni scorsi, i tecnici hanno dichiarato definitivamente inagibile il vecchio cavalcavia della Falck. In Comune stanno valutando quale soluzione adottare. Individuato il camion che ha tranciato le "trecce"

Il vecchio sovrappasso della Falck di Vobarno, ulteriormente lesionato la scorsa settimana dal passaggio di un camion con il carico più alto del consentito, non è più agibile.
Questa l’indicazione da parte del tecnico al quale il Comune di Vobarno ha chiesto nei giorni scorsi di fare un sopralluogo.

La vecchia struttura chiusa al traffico già dalle ore successive allo schianto, rimarrà dunque transennata.

«Dobbiamo ora capire come intervenire, credo che difficilmente prenderemo in considerazione l’ipotesi di rinforzare la vecchia struttura per renderla agibile – ci ha detto il vicesindaco Paolo Pavoni -. L’idea che ci sembra più praticabile e soprattutto meno onerosa è quella di demolire il sovrappasso e al suo posto realizzare un rondò.
Dal punto di vista tecnico credo non ci siamo problemi, dobbiamo però valutare le spese necessarie ad un’operazione del genere e soprattutto capire dove reperire i fondi necessari».

Il sovrappasso della Falck fra l’area industriale e la frazione vobarnese di Carpeneda, era stato costruito per evitare che i camion in arrivo dalla bassa valle e quelli in partenza verso l’alta valle fossero costretti pericolosamente ad attraversare la Provinciale IV, arteria che fino all’apertura della Variante era l’unica via di comunicazione per risalire l’impluvio del Chiese.

L’ormai classica “rotonda” oggi garantirebbe uguale se non maggiore sicurezza.

Intanto è stato individuato dalla Locale di Vobarno, che ha potuto visionare le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso, chi ha causato il danno definitivo al ponte.

La testimonianza di un operaio del Comune che ha udito distintamente il botto intorno alle 18 di venerdì scorso, ha semplificato le operazioni di ricerca.

Si tratta del camion di una ditta valsabbina che traffica in rottami.

L’autista non si sarebbe accorto di aver causato il danno, per questo aveva proseguito il viaggio senza fermarsi a renderne conto. Ad ogni modo il veicolo sarebbe regolarmente assicurato.


Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID74816 - 14/01/2018 10:53:54 (And75) Mi chiedo...
Ma l'assicurazione di questo Camion non dovrebbe rispondere per questi danni?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/03/2018 08:58:00
Il sovrappasso della Falck non c'è più Nelle scorse ore è stato completamente demolito. La soluzione migliore per evitare pericoli col bivio a raso che è rimasto sarebbe quella di posizionare una rotonda


07/01/2018 08:10:00
Pericolante il cavalcavia della Falck Venerdì sera un camion l'ha colpito tranciando i tiranti d'acciaio e minandone la robustezza. Poi è fuggito. Indagini per rintracciarlo. Lunedì un sopralluogo per capire come intervenire


07/03/2018 07:34:00
Cavalcavia in demolizione Mezzi meccanici al lavoro a Vobarno, per abbattere il sovrappasso della Falck. Per completare le operazioni, giovedì e venerdì entrerà in funzione un senso unico alternato


02/07/2014 06:58:00
Irene Rubini Falck Onlus, un plauso agli amministratori Caro Direttore, qualche giorno fa la Fondazione I.R.Falck- Rsa di Vobarno ha inaugurato il nuovo centro prelievi che subentra migliorandone la qualità e l'ambiente al vecchio centro comunale...

14/11/2017 08:42:00
Un nuovo presidente per la Irene Rubini Falck Ha già preso “servizio” nei giorni scorsi il nuovo presidente della Fondazione vobarnese. Si tratta di Liberato Enzo Formisano. Rimpasto di competenze



Altre da Vobarno
18/01/2019

Open day al «Perlasca»

Le sedi di Idro e Vobarno dell'Istituto d'Istruzione Superiore della Valle Sabbia saranno aperte sabato pomeriggio per gli studenti della terza media in vista delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico


18/01/2019

Un inizio anno col botto

Le ragazze della Nuova Bstz-Omsi Polisportiva Vobarno hanno vinto per 3 a 2 contro le atlete di Iseo al PalaVobs 

17/01/2019

Un piccolo ricordo di un grande uomo

Un omaggio a don Lionello Cadei, molto amato dalle comunità valsabbine e dell'Alto Garda, venuto a mancare ieri pomeriggio   (1)

17/01/2019

Don Lionello ci ha lasciati

Saranno celebrati questo venerdì a Gavardo i funerali del sacerdote che ha prestato servizio nelle parrocchie della Valsabbia e dell’Alto Garda (2)

16/01/2019

Il primo anno di Andrea

Tanti auguri al piccolo Andrea Vezzola di Vobarno che oggi, mercoledì 16 gennaio, compie un anno 

15/01/2019

Per Lory sono 45

Tanti auguri a Loredana Pirlo, di Collio di Vobarno, che oggi, 15 gennaio, compie 45 anni

13/01/2019

Ottantaduenni... stellari

Sono nati entrambi nel 1936 e fin da quando erano ragazzi partecipano al canto-questua della Stella in quel di Carpeneda. Il gruppo ha voluto premiarli

11/01/2019

Corsi serali al «Perlasca»

Sono numerosi anche quest'anno i corsi serali di lingue straniere, barman, informatica e altro presso le due sedi di Idro e Vobarno proposti dall'IIS della Valle Sabbia


10/01/2019

Racconti in cammino con le Stelle

Ultimi due appuntamenti nel fine settimana della rassegna La Dodicesima Notte, con il Canto della Stella protagonista ad Agnosine e a Vobarno

07/01/2019

Presepi per le vie

Ultimi giorni per visitare i presepi che hanno aderito all’iniziativa di Facciamo Rivivere Vobarno, immortalati anche con degli scatti esposti in una mostra in biblioteca



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia