Skin ADV
Martedì 31 Marzo 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








29.03.2020 Agnosine

29.03.2020 Gavardo

30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Vestone

29.03.2020 Gavardo

29.03.2020 Agnosine

29.03.2020 Gavardo Valsabbia Garda

30.03.2020 Vestone Valsabbia






01 Aprile 2017, 07.31
Vobarno Gavardo Salò
Cronaca

Dopo cinque anni di soprusi, la denuncia

di Val.
La sordida vicenda, vittima una donna di 30 anni, si è svolta fra Gavardo, Vobarno e Salò. Se ne sono occupati i militari salodiani,: due gli uomini finiti in carcere
 
Si è concluso ieri il mese di marzo, idealmente dedicato alla donne, mettendo in evidenza le violenze di cui sono sempre più spesso vittime.
Ed ecco puntuale l’ennesimo fatto di cronaca, questa volta maturato fra Gavardo, Vobarno e Salò, dove risiedono i tre protagonisti.

La seguivano e si appostavano con l’intenzione di intimorirla, la importunavano con minacce telefoniche e verbali, creando in lei, donna di trent’anni, un perturbante stato di ansia.

Perché questo? Uno dei due, suo coetaneo, semplicemente non sopportava l’idea che lei avesse deciso di lasciarlo, per altro dopo un burrascoso periodo di convivenza.
L’altro, fratello di lui, gli dava manforte macchiandosi così degli stessi odiosi reati.

Una vicenda triste, quella ricostruita dai carabinieri della stazione di Salò al comando del maresciallo Alfredo Negro, che sarebbe andata avanti per cinque lunghi anni.
Fino a quando la donna ha trovato il coraggio di rivolgersi agli uomini e alle donne dell’Arma, che l’hanno accolta e protetta.

I due balordi, vecchie conoscenze anche per altri reati,
prima sono stati indagati poi, raccolti elementi sufficienti, sono finiti in carcere a Canton Mombello a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Brescia su richiesta della Procura della Repubblica.

Dovranno rispondere di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori.

In caserma a Salò, per altro, è presente da quasi un anno uno degli ambienti protetti riservati alle donne vittime di violenza denominato “Una stanza tutta per te”, creato nell’ambito di un’iniziativa sostenuta dall’associazione “Soroptimist” e dall’Arma dei carabinieri.

Forse proprio questa presenza ha favorito il formarsi di un gruppo di militari che fanno capo alla Compagnia di Salò, uomini e donne, particolarmente sensibili e capaci nel sostenere le ragioni delle persone più deboli, come sono appunto le donne vittime di violenza.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71632 - 01/04/2017 20:09:17 (Tc) ...
Penoso l'ex,ma ancora piu' penoso il fratello,gente senza cogli@ni...meriterebbero una sonora punizione,ma molto sonora...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/02/2010 07:00:00
Ci prova in modo pesante, scattano le manette La tampinava da mesi e venerdì ha aspettato che scendesse dall'autobus per aggredirla. 45enne marocchino finisce nei guai per stalking e violenza sessuale.

23/04/2013 07:00:00
Stalking, una triste sequela di cronache violente La riflessione dello psicoterapeuta Gianpiero Rossi sulle possibilità di prevenzione del reato di stalking, rivolgendosi a centri specializzati che possano contenere gli atti persecutori e che altrimenti potrebbero sfociare anche in omicidi passionali

10/03/2010 07:00:00
Arrestato per stalking 56enne di Agnosine Angherie e soprusi per sette anni alla ex moglie. Lunedì scorso ha tentato persino di mandarla fuori strada in auto.

12/12/2009 07:49:00
Stalking nei confronti di un sedicenne, preso Sessantenne bagosso finisce in manette con l’accusa di violenza o minacce per costringere a commettere un reato, atti persecutori e porto abusivo d'arma. La vittima è di Vestone.

22/04/2012 09:24:00
Violenza, stalking e mucche Sequestra l’amante e poi tenta di corrompere i carabinieri offrendo loro due mucche. E’ successo nei giorni scorsi a Salò.



Altre da Gavardo
29/03/2020

Si spostano per un compleanno, denunciati

L’invito a una festa in casa di un amico che festeggiava il proprio compleanno sabato sera a Gavardo è costata una denuncia a sei persone

29/03/2020

Destinazione Paradiso

Quand’ero bambino in casa si respirava il profumo della fede. Sapevo chiaramente che i defunti non erano scomparsi nel nulla, ma vivevano per sempre nell’amore di Dio, in Paradiso.

29/03/2020

Gli Alpini per gli ospedali di Gavardo e Desenzano

La raccolta fondi promossa dalle Penne nere della sezione “Monte Suello” di Salò ha raggiunto i 90 mila euro: saranno donate apparecchiature ai due ospedali

28/03/2020

Ospedale di Gavardo, le rassicurazioni dell'Asst del Garda

In una nota l'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale a cui fa riferimento il nosocomio gavardese chiarisce come si sta affrontando l'emergenza Covid19. La maggior criticità nella carenza del personale perché molti operatori si sono ammalati



 

27/03/2020

Riconvocato il tavolo tecnico

Già rimandato una volta a causa dell’emergenza coronavirus, il tavolo per l’esame della progettazione è stato riconvocato a sorpresa dal Ministero su sollecito della Regione. Indignazione e sconcerto tra i sindaci, impegnati in prima linea nel contrastare l’emergenza in corso

27/03/2020

Comaglio: «Situazione complicata»

Oltre all’ospedale c’è anche un’emergenza sul territorio con difficoltà a reperire dispositivi di protezione per chi cura i malati in casa. La denuncia e l’appello alle istituzioni del sindaco di Gavardo

27/03/2020

Ospedale di Gavardo in difficoltà

L'impennata di contagi in Valle Sabbia degli ultimi giorni ha messo in crisi il Pronto Soccorso e l'ospedale di Gavardo dove si fatica a far fronte all'emergenza


26/03/2020

E ci sono anche le storie, non solo quelle tristi

Storie di solidarietà, di attezione all'altro, di ingegno e fantasia... Filippo Grumi, impegnato con Gaia a a fare la propia parte per rifornire l'ospedale di casa di ciò che ha bisogno, ce ne racconta un paio. Pubblichiamo volentieri


24/03/2020

Stampanti 3D in funzione per componenti per respiratori

Il Fablab della Valle Sabbia di Villanuova e Amx Automatrix di Gavardo hanno risposto alla richiesta di Isinnova per la realizzazione di componenti per un respiratore ricavato da una maschera da snorkeling

21/03/2020

Condividiamo la speranza

È un filmato carico di poesia quello che ha realizzato e postato un ragazzo di Gavardo ispirato da questo momento difficile

Eventi

<<Marzo 2020>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia