08 Marzo 2018, 06.14
Vobarno Valsabbia
Valsabbini

Il Gian

di red.

Otto marzo: festa della donna e quest’anno anche festa di un grande uomo


Si fa presto a dire che si sono vissuti quarantun anni fra i libri di una biblioteca, ma quando arriva il giorno della pensione questo cambiamento può essere traumatico.
Gianbattista Bonelli, il bibliotecario di Vobarno, lascia la sua “creatura” per aver raggiunto questo obiettivo.

A Vobarno lo conoscono tutti, anzi in tutta la valle Sabbia e non solo: sempre disponibile a tutti gli orari, sempre pronto a consigliare le persone nella scelta delle letture, sempre presente nell’allestimento di mostre, dibattiti, spettacoli, conferenze ecc.

Lo chiamiamo confidenzialmente Gian, ma non per questo viene meno la serietà nel compiere il suo lavoro e il nostro rispetto nei suoi confronti.
Schivo della notorietà: questa la sua fondamentale caratteristica.

Oggi la biblioteca è diventata un punto di riferimento per molte persone, soprattutto per gli studenti: naturalmente non mancano i problemi, ma Gian è sempre presente come parte integrante della biblioteca stessa.

Attualmente personaggi politici e sociali che si fermano in biblioteca, non possono fare a meno di esprimere un giudizio positivo e questo si deve in gran parte al nostro Gian.
Ci auguriamo che il sostituto sappia svolgere il suo lavoro con lo stesso entusiasmo e con lo stesso spirito di abnegazione.
 


Commenti:
ID75471 - 08/03/2018 09:25:38 - (hunter) - Grazie

Un sentito ringraziamento per la preziosa collaborazione da parte di Federcaccia Vobarno.

ID75472 - 08/03/2018 09:59:46 - (tiger68) - ottima persona

Auguri per una lunga vita ricca di soddisfazioni ad un piccolo grandissimo uomo sempre gentile e disponibile e ricco di una grandissima umiltà.

ID75473 - 08/03/2018 12:39:36 - (eziog) - Grande Gian!

41 anni in biblioteca! Ti ricordo nell'angusta sala all'ultimo piano del vecchio palazzo comunale, e poi alla "Posta", ed infine, percorrendo un lungo tratto di strada insieme, nei quattordici anni anni in cui ricoprii l'incarico di presidente della Biblioteca di Vobarno, fino al 2009,l'emozione e lo stupore per l'apertura della nuova, splendida sede in Piazza Marina Corradini.Ti auguro ogni bene, che ti meriti, perché sei stato e sei una persona straordinaria!Con affetto e riconoscenza, Ezio Gamberini .

ID75474 - 08/03/2018 12:53:10 - (mago) -

Grande persona, uno dei simboli (in positivo) di vobarno GRAZIE DI TUTTO GIAN

ID75503 - 11/03/2018 13:09:53 - (bernardofreddi) -

Non c'è bisogno di aggiungere nulla all'articolo e ai commenti, se non associarsi.

Aggiungi commento:
Vedi anche
08/03/2018 07:00:00

Nuovi successi e ulteriori soddisfazioni! Anche i colleghi di lavoro presso il Comune di Vobarno desiderano augurare a Gian Bonelli “buona pensione!”

01/12/2018 06:54:00

La Biblioteca di Vobarno: finale di partita? ...e così ne scrive Gian Bonelli, lo storico bibliotecario, ponendo in dieci punti le sue perplessità sui destini dell'istituzione

30/11/2007 00:00:00

Centro mediatico e sociale A quasi due anni dall’apertura della nuova sede della biblioteca comunale abbiamo fatto una lunga chiacchierata con il sig. Gian Bonelli, storico bibliotecario di Vobarno, analizzando con lui potenzialità e problematiche.

06/05/2015 06:54:00

La potenzialità della storia «Per un futuro economico del patrimonio storico-culturale di Vobarno» così si intitola il progetto che verrà presentato da Gian Pietro Brogiolo in biblioteca a Vobarno questo venerdì sera

27/04/2019 12:05:00

Angelo: lunedì l'ultimo addio Saranno celebrati lunedì alle 15 nella chiesa di teglie i funerali di Angelo Bonelli, morto nel tragico incidente dell'altra notte a Vobarno. Non aveva ancora compiuto 21 anni.



Altre da Vobarno
29/06/2020

Anna e Mario, insieme da 57 anni

Felicitazioni per Anna e Mario, di Vobarno, che in questi giorni hanno festeggiato il loro 57 anno di matrimonio

28/06/2020

Lettera indiscreta al legislatore

In questi giorni abbiamo toccato il punto più basso della nostra giustizia: un sistema clientelare per le nomine delle cariche più importanti dello Stato

26/06/2020

Scuola dell'infanzia San Giorgio di Vobarno: «per una pedagogia della vicinanza»

Anche la scuola materna vobarnese nel periodo di emergenza sanitaria ha adottato la didattica a distanza, cercando di creare una rete con i bambini e le loro famiglie

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

24/06/2020

Estate in Riserva

È la proposta estiva del Comune di Vobarno per i bambini dai 6 agli 11 anni: quattro settimane alla Riserva Naturale Sorgente Funtanì

18/06/2020

Fondi per la prevenzione incendi

Sono quelli che riceverà l’Istituto d’istruzione superiore “Perlasca” per riqualificare il sistema antincendio delle due sedi di Idro e Vobarno

17/06/2020

Riapre lo sportello My City Point

Da questo giovedì 18 giugno torna a disposizione dei cittadini di Vobarno lo sportello di assistenza per i servizi comunali

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

11/06/2020

La Pompegnino Mountain Running diventa «Virtual Soft»

Nel fine settimana nel quale era programmata la manifestazione, la Libertas Vallesabbia propone a tutti i runner appassionati di corsa in montagna una sfida virtuale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno