11 Febbraio 2019, 16.41
Vobarno Valsabbia Garda
Cronache

Due piccioni con una fava

di red.

Un tunnel di sette chilometri fra Maderno e Vobarno. Porterebbe via dal lago sia i reflui fognari sia il traffico della 45Bis. E’ l’uovo di Colombo “targato” Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno


La proposta è stata presentata questa mattina all’Hotel Garden di Toscolano Maderno e sarebbe stata studiata dal leghista Cristian Cristoforetti mettendo insieme le idee di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e della lista civica “Insieme con la nostra gente”, insomma tutta la forza attualmente in minoranza nel centro lacustre.

In quei sette chilometri di tunnel transiterebbero i reflui attualmente convogliati nella condotta sublacuale e anche gran parte del traffico che ora assilla la 45Bis, spostandolo sulla Variante alla 237 del Caffaro.

Economico, veloce e soprattutto poco invasiva come soluzione, verrebbe da dire.
E non sarebbe una proposta buttata lì in qualche modo.

Il gruppo di lavoro, infatti, ha già previsto che ogni chilometro di galleria potrà costare 20 milioni di euro e assicura che il tutto potrà essere fatto alla svelta: nei prossimi giorni il dossier sarà sul tavolo di regione Lombardia e sarebbero pronti da attivare anche i necessari “contatti” con gli amministratori locali, i politici romani e la popolazione del territorio.

Tutto sarebbe già pronto, insomma, manca "solo" il posto dove costruire il nuovo depuratore, in Valsabbia naturalmente.






Commenti:
ID79586 - 11/02/2019 17:24:37 - (liberissimo) - hahahha

quindi la Vallesabbia diventera il raccoglitore di merda della Regione Lombardia ...... bellissima storia ... hahahahaahhaah

ID79587 - 11/02/2019 18:40:09 - (marinale) - Barricate

Questo si chiama Cristoforetti ma nulla a che fare con la Nostra astronauta.Fantascienza allo stato puro.Diversmente barricate! Ma per davvero!

ID79588 - 11/02/2019 20:04:04 - (piccoli) - Beh, come ipotesi non è poi così balenga

Già adesso le fogne attraversano il lago a Maderno quindi deviarle da lì in un altro posto sarebbe la cosa meno onerosa in effetti. Si dovrebbe approfondire questa proposta secondo me, anche perchè una galleria fino a Vobarno risolverebbe il problema delle code a Maderno, Gardone R. e Salò.

ID79589 - 11/02/2019 20:14:27 - (Tc) - sara'

ma a me fa paura quel ''il tutto potra' essere fatto alla svelta...'' sarebbe da definire meglio quel ''alla svelta''...perche' la gatta frettolosa...............................................................................

ID79590 - 11/02/2019 20:16:30 - (robvi) - Bella idea Cristoforetti!

Volendo fare ancora meglio, perchè non facciamo scendere le fogne di Vobarno a Toscolano (aggratis), anzichè pompare le fogne del Garda in Valle Sabbia? ... Ma da dove arrivano tutti questi cervelloni che per risolvere i loro problemi pensano di scaricarli addosso agli altri ?

ID79591 - 11/02/2019 20:29:41 - (oiram) -

Molto interessante la proposta di prendere i liquami di un paese e di pomparli in un altro. A Vobarno esiste una biblioteca che raccoglie tanti dibattiti, suggerisco a questi bontemponi di idee strampalate di venire a Vobarno presentando questa idea eccezionale

ID79592 - 11/02/2019 20:33:11 - (Geppo1950) - salò gardone

Non entro nel merito di idraulica applicata, ma.... i poteenti commercianti di Salò e Gardone, come la vedrebbero tagliando i polli da spennare ??? poi, la gente passa oltre, meditate gente meditate

ID79593 - 11/02/2019 21:13:07 - (PETER72) - Oggi ti progetto...

Kacca e Traffico… tutto in Valsabbia!

ID79594 - 11/02/2019 21:32:24 - (Giacomino) - Fognatura a parte

l'idea del tunnel per snellire il traffico non è poi così nuova ma assolutamente da prendere in considerazione, non ci sono altre valide alternative, non mancheranno come di moda i no tunnel e i nemici delle nuove opere viarie ecc si attiveranno e saranno anche i più attivi a denunciare in futuro la mancanza di una viabilità decente. Vorrei incoraggiare chi è o si sente preposto alla realizzazione di questo progetto a proseguire il percorso senza inutili indugi. Luigi Melzani

ID79595 - 11/02/2019 22:22:47 - (Denis66) - ...

Non male l'idea,da spiegare meglio il tutto

ID79596 - 12/02/2019 07:12:35 - (stefano1511) -

credo che il tunnel per smaltire il traffico della 45 bis serva più verso sud che a nord,visto che la maggior parte del traffico gardesano va poi verso brescia o desenzano,perciò se un piccione segue l'altro.......

ID79597 - 12/02/2019 07:14:58 - (piccoli) - I depuratori devono scaricare a fiume non a lago

Fin qui riusciamo ad arrivarci tutti? O é troppo difficile per qualcuno?

ID79599 - 12/02/2019 07:39:11 - (Carletto) - DOPO TANTI ANNI

Dopo tanti anni è commuovente che da Toscolano arrivi una proposta così intelligente, cosa li ha svegliati dal loro torpore? L'idea sembra intelligente e potrebbe aiutare il nostro Chiese tanto assetato, ma come al solito si fanno i conti senza l'oste, ci vorrà qualche ora appena per creare i no-tav nostrani, desisiderosi di bloccare tutto nell'attesa di andare al lido di Maderno dopo 3 ore di coda a nuotare nella meLMa.

ID79600 - 12/02/2019 08:03:17 - (Iva) - Non mi sembra giusto

Non mi sembra giusto convogliare le fogne del Garda in risalita a Vobarno in Valle Sabbia, ognuno dovrebbe effettivamente tenere i propri scarti e non riversarli in altri posti, sul Garda ci sono anche i retroterra dove convogliare un depuratore senza fare impatto.

ID79605 - 12/02/2019 10:43:43 - (gino) -

Una genialata visto che da Rezzato a Vestone abbiamo un autostrada....Non ci bastano le code che puntualmente si formano da aprile ad ottobre su questa strada solamente con la gente che va in Trentino dal venerdì alla domenica, in futuro fino a vobarno ci verranno anche quelli che attraverso il nuovo tunnel andranno al lago....E per il discorso depurazione, ok a scaricare nel chiese ma il pentolone con dentro la vostra cacca costruitelo in una zona li vicina così la pompate già depurata carissimi cervelloni, in valsabbia abbiamo già i nostri bellissimi monumenti in cemento da nord a sud, la ciliegina sulla torta di M. non la vogliamo. Mi scuso con i lettori per aver utilizzato alcune parole poco eleganti.

ID79611 - 12/02/2019 18:11:01 - (robvi) - Chiedo cortesemente a Vallesabbianews

se ci fa la cortesia di farci vedere questo meraviglioso progetto elaborato dal novello Leonardo da Vinci.

Aggiungi commento:
Vedi anche
13/02/2019 05:02:00

Ecco il progetto del tunnel fra Maderno e Vobarno Il documento siglato dal leghista Cristian Cristoforetti e dal Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno, per ora è una “proposta di fattibilità” che fra i tanti benefici ridurrebbe anche il rischio di sviluppare il cancro

09/05/2015 07:05:00

Toscolano-Maderno in bicicletta La bicicletta come mezzo, in tutti i sensi , per la promozione del territorio. Con la 1° edizione della “Bike Fest”, per una settimana, la bicicletta sarà la protagonista indiscussa a Toscolano Maderno

26/06/2019 08:50:00

Torso Virile Colossale, musiche e immagini A Toscolano Maderno un evento speciale del del Filmfestival del Garda, in collaborazione con il Comune di Toscolano Maderno, Musica da Bere e Sipario!, dedicato al cinema peplum

31/07/2016 08:01:00

Scontro sulla Gardesana, quattro feriti, due gravi È il bilancio del grave incidente stradale avvenuto la notte scorsa fra Fasano di Gardone Riviera e Toscolano Maderno che ha di conseguenza mandato in tilt la viabilità sulla 45 bis

29/08/2015 13:00:00

Concerto archeologico Questa sera nella Villa Romano a Toscolano Maderno il tredicesimo concerto della rassegna "I Suoni e Sapori del Garda", con rotagonista l'Ensemble "Triodance"



Altre da Garda
08/07/2020

Svelato il nuovo Parlaggio del Vittoriale

Con una cerimonia solenne, alla presenza di numerose autorità, è stato inaugurata la nuova copertura in marmo rosso di Verona dell’anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera
• VIDEO

08/07/2020

Consorzio Medio Chiese contrario al depuratore

Sollecitati dal sindaco di Montichiari Marco Togni, i responsabili del Consorzio hanno affermato di non aver mai condiviso il progetto, ma di aver solo fornito i dati idrogeologici richiesti. Acque Bresciane: “Un equivoco lessicale”

07/07/2020

Finanziamenti regionali per un piano «a prova di emergenza»

Gli ospedali bresciani, inclusi quelli afferenti all'Asst del Garda, utilizzeranno i fondi per farsi trovare adeguatamente preparati in caso di nuove crisi sanitarie. Previsto, in primis, il potenziamento delle terapie intensive e semi intensive

05/07/2020

Sopralluoghi anti assembramento

Anche i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato numerosi controlli per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Dieci giorni di chiusura comminati dalla Prefettura per un bar di Ponte Caffaro

03/07/2020

Marmo rosso per l'anfiteatro

Saranno inaugurati questo sabato i lavori di completamento della coperura in marmo rosso di Verona dell'anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera, secondo il desiderio di d’Annunzio e il progetto originale degli anni Trenta

03/07/2020

Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone

Dopo questo periodo di pausa riprendono, con le dovute misure di sicurezza, gli appuntamenti estivi. Torna “Lo Spaccadischi sotto l'ombrellone” che cercherà di farvi compagnia e segnalarvi gli appuntamenti principali dell'estate

01/07/2020

«Incontriamoci», AIB incontra i sindaci delle zone

Tra maggio e giugno gli appuntamenti hanno coinvolto le zone della Valle Sabbia e del Lago di Garda – l'ultimo a Prevalle - con l'intento di progettare un futuro di crescita del territorio

01/07/2020

«Lo scenario Gavardo e Montichiari non è affatto la soluzione migliore»

Lo evidenziano due studi realizzati dalle due Amministrazioni comunali e dalle associazioni ambientaliste, inviati al ministero dell’Ambiente come osservazioni per il tavolo tecnico

01/07/2020

«Dannoso per il Chiese, inefficace per il Garda»

Anche per lo studio realizzato dai comitati e dalle associazioni ambientaliste mette in luce tutte le criticità del bacino del Chiese come possibile corpo recettore, ma anche che non è la soluzione migliore per lo stesso lago

30/06/2020

Terza settimana per il Festival della Sostenibilità sul Garda

Altre numerose iniziative della rassegna messa in campo dall’Associazione di Operatori Culturali Gardesani L.A.CU.S.(Lago Ambiente CUltura Storia) in collaborazione con enti e associazioni benacensi