Skin ADV
Sabato 30 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Orchidea maggiore

Orchidea maggiore

by rabisbar



28.05.2020 Agnosine Odolo

28.05.2020 Agnosine Odolo

28.05.2020 Val del Chiese

28.05.2020 Vobarno Gavardo Serle

28.05.2020 Gavardo Valsabbia Garda Provincia

29.05.2020 Muscoline

29.05.2020 Vestone Mura Valsabbia

28.05.2020 Gavardo Valsabbia Garda Provincia

28.05.2020 Valsabbia Garda Valtenesi

28.05.2020 Serle



16 Maggio 2019, 14.53
Storo
Pubblicazioni

Le fontane in un opuscolo

di Aldo Pasquazzo
Un elemento caratteristico dell’arredo urbano di Storo le antiche fontane in pietra, raccolte e descritte in un elegante pieghevole

A Storo, le otto fontane dislocate in paese rappresentano sicuramente un eccellente biglietto da visita, tant'è che il comune ora ha pensato di valorizzarle ancora di più. È di queste ore la notizia di un'iniziativa intrapresa dalle assessore di ieri e di oggi Loretta Cavali ed Ersilia Ghezzi che, avvalendosi di elaborati forniti dall'associazione Il Chiese e materiale fotografico del Fotoclub Lodron, hanno dato vita ad un opuscolo destinato a turisti e alla popolazione.

Nel pieghevole, che sarà messo a disposizione della gente domani o dopo domani, non solo immagini di piazze e fontane ma anche una descrizione e su come muoversi per poterle vedere.

Anche nelle frazioni di Darzo e Riccomassimo sono presenti delle belle ed eleganti fontane in granito risalenti a metà dell’800, mentre nella frazione di Lodrone a prevalere vi è un'altra ancora considerata addirittura storica.

“Scartabellando la preziosa ricerca condotta da Il Chiese - dicono le due rappresentanti istituzionali - emerge che verso la metà de Secolo XIX il comune mise mano ad una radicale opera di sistemazione interna all'abitato con l'interramento dei ruscelli, l'apertura di strade e la costruzione di nove fontane una diversa all'altra. Alcune di loro furono costruite a doppio catino, uno come lavatoio e l'altro per abbeverare il bestiame (che allora abbondava), nonché per prelevare l’acqua per uso domestico.

In tal caso il progetto iniziale fu redatto dall'ingegnere Carlo Pagnoni di Creto e la sua realizzazione avvenne quando il sindaco era Francesco Cortella”.

A quel tempo furono realizzati il Bràgn da Praèl (all'incrocio di Via Trento e San Floriano), il Bràgn dal Trist o dal Mànega (all'incrocio di Via Trento e Via Roma), quello al Dòs (dietro il campanile), quello a Proàs (lungo l'attuale Via Sant’Andrea presso l'edificio scuole vecchie), poi a Spenigol, Proàs Piasa de Cavre e Piasa Granda e uno al Pergola (dove c'è ora l'omonimo Bar del Barambana) poi però demolito a metà 900. Altri piccoli Bragn sono presenti preso Cà de Comù (ora Piazza Europa) nonché un lavatoio in cemento in piazza Teresio Cortella.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/08/2016 15:02:00
Fontane messe a nuovo Un intervento di pulizia e di restauro conservativo è in corso per le fontane di Storo che rappresentano un simbolo del paese

20/05/2019 09:51:00
Fontane e lavatoi Il maltempo del fine settimana non ha limitato la partecipazione alla bella iniziativa culturale dedicata alla riscoperta delle fontane e dei lavatoi presenti nel territorio di Storo 

03/06/2019 09:30:00
Storo, scoperta un'altra incisione su pietra Il ritrovamento del cippo granitico, risalente a quasi un secolo fa, qualche giorno fa in una casa a Faserno 

17/02/2016 16:40:00
In partenza la nuova stagione ittica L’associazione Pescatori dilettanti di Storo ha reso noto attraverso un opuscolo il calendario ittico, corredato da una guida e tante curiosità

24/12/2015 09:40:00
Un Gesù di pietra Nei pressi della santella di San Gottardo, che si trova a Bione lungo la via che dal paese sale verso "Lo", c'è un presepe... di pietra. Di pietra non a caso




Altre da Storo
28/05/2020

Maquillage per le piazze di Storo

Lavori in corso nelle tre piazze storiche, sottoposte in questi giorni al rifacimento della pavimentazione con nuovi cubetti in porfido. Inevitabile qualche piccolo disagio



26/05/2020

Riapertura a in modalità ridotta «take away»

Dopo più di due mesi di chiusura riapre seppur in orari provvisori la biblioteca comunale di Storo. Possibile anche la consegna a domicilio

24/05/2020

Al via i lavori di restauro della chiesetta

In ritardo di più di un mese, a causa dell’emergenza coronavirus, sono iniziati a Riccomassimo i lavori di conservazione della piccola chiesa dedicata a San Carlo Borromeo

24/05/2020

Ancora niente messe in Valle del Chiese

Le tre Unità pastorali del fondovalle “Unità Pastorale Madonna dell'Aiuto” ali “Madonna delle Grazie” e “Sacra Famiglia” riprenderanno le funzioni alla presenza dei fedeli a giugno. Nel frattempo le messe sono trasmesse dal Cedis di Storo per via telematica

22/05/2020

Corvi e cornacchie danneggiano colture e piccoli frutti

L’appello di un intervento alle autorità da parte di Agri 90 che segnala l’invasione di corvidi nelle aree coltivate della piana di Storo fino a Lodrone e Baitoni

05/05/2020

Sostegno in musica per Emergency

Sulle note di “Air for Winds” la solidarietà arriva anche su Youtube per l’impegno di Emergency, con la Banda Sociale di Storo

05/05/2020

Con la ragazza nel bagagliaio

L’espediente non è nuovo: a Pasquetta il video di un chirurgo plastico di Verona che riprendeva la giovane compagna chiusa nel bagagliaio dell’auto era diventato virale sui social

30/04/2020

Formazione online per le associazioni del territorio

Prende il via dal mese di maggio “Associazione in Formazione”, l’iniziativa promossa per il terzo anno dalla Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella che quest’anno si terrà in videoconferenza

16/04/2020

Due bandi per enti e associazioni

Anche per il 2020 la Cassa Rurale rinnova il suo impegno a favore delle comunità locali pubblicando con un po’ di anticipo rispetto al solito due bandi distinti con l’unico scopo di offrire sostegno agli enti e alle associazioni del territorio

15/04/2020

Storo ricorda don Ezio Marinconz

A Storo parlare di don Ezio Marinconz vuol dire ricordare “El Capelà” per antonomasia, cappellano dal 1960 al 1964, quando il popoloso paese della Val del Chiese era guidato dall'Arciprete don Vigilio Flabbi, che con don Ezio ha lasciato una forte impronta nel cuore di chi li ha conosciuti: la popolazione attuale della seconda e terza età

Eventi

<<Maggio 2020>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia