Skin ADV
Giovedì 19 Gennaio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]



 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


I colori invernali del Chiese

I colori invernali del Chiese

di Antenore Taraborelli



17.01.2017 Vestone

18.01.2017 Sabbio Chiese

18.01.2017 Bagolino Giudicarie Storo

17.01.2017 Villanuova s/C

17.01.2017 Idro Bagolino Anfo Valsabbia Giudicarie Garda

17.01.2017 Gavardo Valsabbia

19.01.2017 Roè Volciano

18.01.2017

19.01.2017 Roè Volciano

17.01.2017 Roè Volciano



19 Gennaio 2017, 15.08
Villanuova s/C
Amministrazioni

Piano diritto allo studio, investimento sul futuro

di Redazione
Ammontano a più di 300 mila euro i fondi destinati alle scuole, alle famiglie e agli alunni per il 2017 dall’Amministrazione comunale di Villanuova

“Le risorse destinate al sistema scolastico comunale non hanno subito tagli, pur con le sempre maggiori difficoltà di bilancio cui anche il nostro Comune si trova a far fronte. Un preciso indirizzo, perseguito con attenzione e lungimiranza”. Così l’amministrazione comunale di Villanuova sul Clisi ha approvato il Piano di diritto allo studio per il 2017, che prevede una spesa superiore ai 300.000 euro, al netto dei parziali contributi dei fruitori.

Le ragioni, secondo il sindaco Michele Zanardi, risiedono nella convinzione che “investire in modo significativo nel campo dell’istruzione è, per la municipalità, una delle strategie necessarie atte a contribuire alla crescita di una comunità più serena, preparata, attenta ai più deboli e aperta al futuro, nella consapevolezza che proprio la scuola sia chiamata a “formare” adeguatamente i cittadini di domani”.

Molteplici gli ordini d’intervento fra loro intrecciati, perseguiti dall’Amministrazione comunale e rivolti alle famiglie e agli alunni delle due scuole dell’infanzia “A. Jucker” e “Fantasia”, la scuola primaria “Don Milani” e la secondaria di I grado “E. Fermi”, per un totale di 627 frequentanti. Si tratta dell’organizzazione di servizi – mensa, doposcuola e spazio compiti, scuolabus di collegamento fra le varie contrade e Prandaglio coinvolgente un’ottantina di alunni –, servizi volti a offrire adeguato supporto alla frequenza scolastica; il sostegno ai soggetti fragili o con disabilità mediante consistenti risorse destinate all’assistenza ad personam; l’erogazione di contributi per il sostegno a progetti didattici, per borse di studio ad alunni meritevoli, fornitura di libri e per il regolare funzionamento delle scuole; per laboratori di arte e teatro, una novità di grande importanza per i nuovi linguaggi contemporanei dei ragazzi; le spese di gestione per gli istituti scolastici del territorio, dalla manutenzione al riscaldamento al rinnovo di arredi.

Una serie di azioni pienamente condivisa con l’Istituto comprensivo che coordina le scuole villanovesi, nell’ottica di una sempre maggiore integrazione.

 “Il Piano – spiegano il sindaco Zanardi e l’assessore Elisa Omodei – è uno strumento cui teniamo particolarmente, risorsa necessaria per cercare di superare ostacoli e difficoltà di varia natura che si frappongono alla regolare frequenza delle scuole locali, sostenendo l’offerta formativa e garantendo l’accesso e l’assistenza ad alunni con disagio. In questo modo il diritto allo studio garantito dalla Costituzione diviene effettivo, reso operativo e, soprattutto, concretamente esigibile”.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/11/2015 09:29:00
442mila euro per il Diritto allo studio È stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Villanuova sul Clisi il Piano per il Diritto allo studio, con significative novità dovute all’accorpamento dell'Istituto comprensivo a quello di Prevalle

26/10/2016 11:06:00
Mezzo milione per il Diritto allo studio Il più ricco per numeri, contenuti e qualità degli ultimi anni il Piano per il Diritto allo studio, approvato dall’amministrazione comunale di Serle che stanzia risorse per le scuole e gli studenti serlesi

19/01/2008 00:00:00
Il piano dell'amministrazione gavardese Anche l’amministrazione comunale di Gavardo ha approvato il Piano per il diritto allo studio 2007/2008, elaborato dall'assessore Claudio Tapparo, che si deve occupare delle nove scuole presenti sul territorio comunale.

28/11/2012 11:41:00
Diritto allo studio, base per un futuro migliore Settantamila euro per il Piano per il diritto allo studio dell'amministrazione comunale di Pertica Bassa, per il centinaio di studenti dalla scuola dell'infanzia all'università.

19/09/2015 15:09:00
Duecentomila euro per il diritto allo studio Il consiglio comunale di Muscoline ha approvato all’unanimità il piano di diritto allo studio che accoglie tutte le richieste inoltrate dalle scuole e mantiene inalterati i servizi alle famiglie



Altre da Politica e Territorio
19/01/2017

Principio di territorialità

Girelli: «Urge una riorganizzazione che offra pari diritti anche ai pazienti dell'Alto Garda e della Valle Sabbia» (1)

19/01/2017

Urgente l'emodinamica a Gavardo

A Milano in udienza alla commissione Sanità gli amministratori valsabbini e gardesani: sul tavolo la rete delle strutture sanitarie ed in particolare il reparto di emodinamica atteso a Gavardo

18/01/2017

A colloquio con Michele Zanardi

Riprende con Villanuova sul Clisi la nostra inchiesta da dove l’avevamo lasciata: come la pensano gli amministratori valsabbini in tema di unioni e aggregazioni?

18/01/2017

La rotonda «quadrata» sul Caffaro

Nel corso della prossima estate il traffico al confine col Trentino verrà deviato sul nuovo ponte e solo allora si riuscirà a capire come meglio utilizzare quello vecchio (2)

17/01/2017

Dei costi e dei benefici

Sotto la lente dei 5Stelle, con un'interrogazione a risposta scritta del consigliere provinciale per Trento Filippo Degasperi, il tunnel che dovrebbe unire Valvestino e Bondone, ma anche le decisioni prese in merito all'utilizzo sull'Eridio dei Fondi ex-Odi (6)

17/01/2017

Già si pensa a pianificare il Gran Carnevale

In vista dell'oramai imminente Gran Carnevale di Storo, l'amministrazione comunale ha indetto una riunione utile a pianificare il da farsi.

17/01/2017

Viabilità e turismo per l'Alto Garda

C’è anche la realizzazione di un itinerario ciclabile interno fra Riva del Garda e il lago d’Idro fra i progetti finanziati per i Comuni di confine dell’Alto Garda (1)

16/01/2017

La parola al sindaco Augusta

Così titolammo il 16 gennaio 2007, col sindaco Augusta Salvaterra che prendeva atto del fatto che il Coordinamento delle Pro loco aveva preso le distanze “da ogni forma di strumentalizzazione politica sulla vicenda”. Sullo sfondo c'era sempre l'Eridio

16/01/2017

Le esperienze positive esistono

Sono sedici i richedenti asilo ospiti dell'associaizone Puerto Escondido di Calvagese e dal 2015 sono impegnati in lavori socialmente utili, in accordo con l'amministraszione comunale

16/01/2017

Mobilitazione contro l'antenna Telecom

Amministratori e cittadini di Condino sulle barricate contro il potenziamento di un impianto dell’azienda di telecomunicazioni nel centro del paese

Eventi

<<Gennaio 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia