Skin ADV
Mercoledì 23 Maggio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


In solitaria a Maderno

In solitaria a Maderno

by PierAngiola



21.05.2018 Gavardo

22.05.2018

21.05.2018 Anfo

21.05.2018 Bione

21.05.2018 Vestone Lavenone

22.05.2018 Bagolino

22.05.2018 Idro Vobarno Valsabbia

21.05.2018 Vobarno

21.05.2018 Lavenone

22.05.2018 Casto






22 Maggio 2018, 08.16
Casto
Rogo alla Casa delle Streghe

La solidarietà si allarga

di val.
Comunità montana, banche del territorio, ma anche associazioni e semplici cittadini. Sempre più ampio il panorama di coloro che vogliono dare un contributo alla ricostruzione della struttura andata a fuoco all'interno del Parco delle Fucine di Casto

Sarà necessario demolirla, dalla soletta in su, mentre il piano terra potrà essere recuperato con un trattamento all’ozono che dovrebbe eliminare anche il terribile odore di bruciato che ancora imperversa attorno alla struttura.

Questo il progetto per rimediare al rogo che dieci giorni fa ha distrutto la Casa delle Streghe, lo chalet in legno che da qualche anno accoglieva i visitatori del Parco delle Fucine, a Casto, lungo la strada che porta alla frazione Alone.

A scanso di equivoci lo ricordiamo: il parco è ad accesso libero per tutti e non è rimasto chiuso nemmeno un giorno.
Ci vorrà però del tempo perché tutto possa tornare alla normalità, a cominciare da quello necessario per dissequestrare la struttura, mentre ancora è da stabilire con certezza se si è effettivamente trattato di un incendio doloso.

Rapida invece la “macchina” della solidarietà
che punta a rimettere il Gruppo Ferrate in condizioni di operare al meglio.
Insieme ai locali che ospitavano il bar e la sala per il ristoro, infatti, nell’incendio è andata in fumo anche tutta l’attrezzatura che serviva per la gestione e la fruizione dei seimila metri di cavo piazzati su otto ettari di parco, fra vie attrezzate, ponti tibetani, “zip line” e sentieri vari.

Il danno ammonterebbe nel complesso a circa 300 mila euro
.
Tanti si sono dati e si stanno dando da fare.
La Comunità montana il giorno dopo aveva deliberato un contributo di 10 mila euro.

La Cassa Rurale si è accordata con Rotary, Cogess e Vallesabbianews, mettendo a disposizione un conto corrente che a soli 4 giorni dall’avvio aveva già raccolto 16mila euro, diventati subito 25mila grazie alla disponibilità della banca di aumentare del 50% ogni donazione.

La Banca Valsabbina ha preferito sostenere direttamente l’acquisto dei materiali necessari, rimandando la raccolta fondi con la formula del “foundraising” utilizzando i suoi canali social e con Satispay.

Ma la solidarietà arriva anche alla spicciolata, con persone che hanno messo a disposizione la propria attrezzatura da arrampicata o che si sono proposte per dare una mano, con associazioni o compagnie di ragazzi che organizzano serate per raccogliere fondi.

«Sentire la vicinanza di tanti per noi è importante» ci ha detto il presidente del gruppo Le Ferrate, Santo Piccinelli, che nei giorni scorsi ha potuto ordinare i primi 100 set da ferrata.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/04/2010 07:18:00
Cultura e sport al Parco delle Fucine Per la serie «Verso la Cima 2010» iniziativa particolarmente interessante quella proposta all'interno del Parco delle Fucine di Casto.

11/05/2018 07:20:00
«Non ci lasceremo intimidire» Doloso, senza dubbi. Chi ha appiccato il fuoco alla Casa delle Streghe, lo stabile realizzato col contributo del Gal che da anni accoglie i visitatori al Parco delle Fucine, a Casto, ci ha provato anzi in due punti

11/05/2018 07:29:00
Un sostegno arriva dalla Comunità montana Una delibera di giunta, a nome di tutti i sindaci valsabbini, ha messo sul piatto 10mila euro come primo ed immediato sostegno per la ricostruzione


18/05/2018 11:22:00
Funziona, grazie alla solidarietà di molti A soli quattro giorni dall'inizio, grande successo per la raccolta di fondi a favore della ricostruzione della Casa delle Streghe di Casto


23/05/2009 00:00:00
Gita alle ferrate del Parco delle Fucine La sottosezione vestonese del Cai, organizza per domenica 24 una gita alle ferrate del Parco delle fucine” a Casto. Una gita che prevede passaggi di difficoltà EEA.



Altre da Politica e Territorio
21/05/2018

Taglio del nastro alla Bastia

Si è svolta ieri, domenica, la cerimonia inaugurale della rinnovata area archeologica di Storo, con l'introduzione di alcuni elementi che la rendono ancor più bella da visitare  (1)

20/05/2018

Nuova sede per la Protezione civile

Nuovi spazi a Villanuova per rendere più efficiente l'operato del gruppo di Protezione Civile e Antincendio boschivo di Roè Volciano e Villanuova.

19/05/2018

Guerra cerca il bis

Una sola lista anche a Barghe dove il sindaco Giovanbattista Guerra si ripresenta per il secondo mandato (1)

19/05/2018

Bontempi pronto per il terzo mandato

Con la lista “Prima Agnosine”, Giorgio Bontempi si presenta nel ruolo di candidato sindaco di Agnosine per la terza volta sfidando solo il quorum (2)

19/05/2018

Alla faccia della «macchia di barolo»

C'è un altro tassello poco edificante nella "viabilità di confine" fra Lombardia e Trentino, in quel di Ponte Caffaro
(5)

18/05/2018

Funziona, grazie alla solidarietà di molti

A soli quattro giorni dall'inizio, grande successo per la raccolta di fondi a favore della ricostruzione della Casa delle Streghe di Casto
(3)

18/05/2018

Sorpresa: la Valle Sabbia non c'è più

Se questo è il risultato del nuovo corso lombardo, che ha affidato la promozione territoriale ad una “società istituzionale” c’è da spaventarsi (16)

18/05/2018

«No all'accorpamento degli ambulatori»

Grazia Castellini, coordinatrice territoriale per le valli Giudicarie di Agire per il Trentino, contraria all’ipotesi di accorpamento degli ambulatori della Valle del Chiese ventilata dai vertici della sanità trentina

18/05/2018

Alla scoperta dei sapori di Valle Trompia e Valle Sabbia

Un ricettario ricco di spunti tradizionali e rielaborazioni moderne proposte dallo chef Roberto Abbadati, dallo storico Marino Marini e dai ristoratori valligiani, frutto della prima edizione del laboratorio gastronomico delle Valli Resilienti (1)

18/05/2018

Avviso pubblico dal Comune di Roè Volciano

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Roè Volciano che ha per oggetto una proposta di sportello unico per le attività produttive (SUAP) della ditta OMSI Trasmissioni S.p.a. che comporta la variante al P.G.T. vigente

Eventi

<<Maggio 2018>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia